Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaLibri › Libri: presentato ad Ossi il Tempo delle Mimose
A.B. 17 settembre 2014
Il Buena Vista ha ospitato la presentazione del nuovo romanzo del poliedrico artista Massimiliano Loriga, edito da Albatros Il Filo
Libri: presentato ad Ossi il Tempo delle Mimose


OSSI – Venerdì, il “Buena Vista” di Ossi ha ospitato la presentazione del nuovo romanzo di Massimiliano Loriga “il tempo delle mimose”, con una buona presenza di pubblico. Lo scrittore ha presentato il suo terzo romanzo rispondendo alle domande del moderatore e dei partecipanti. Inoltre, si è discusso sulle varie attività dell’autore, tra cui la musica (Loriga è l’attuale leader del gruppo “Los Marcellos Ferial”), il cinema (è autore, sceneggiatore ed attore principale del suo lungometraggio “Il Tempo delle mimose”, in uscita prossimamente), l’arte (tra i suoi dipinti e quello delle pittrici raffigurati nel romanzo) ed ovviamente la letteratura, con i suoi due precedenti romanzi “La speranza legata ad una parola” ed “Idrocarte”. In più, ha anticipato i suoi progetti futuri riguardo la letteratura con due nuovi libri, che saranno in uscita nel 2015 (un romanzo autobiografico ed un racconto ambientato in Sardegna), mentre, nel campo della musica, sarà in imminente uscita con una traccia musicale con raccolta fondi che sarà devoluta ad un’associazione per i diritti civili. A fine serata, è stato proiettato in anteprima nazionale il trailer completo dell’omonimo film.

Il libro Il tempo delle mimose (190pagine) è edito da “Albatros Il Filo” ed disponibile dal 5 luglio in tutte le librerie italiane. Inoltre, è acquistabile anche on-line (sia in formato cartaceo, che e-book) sulle principali librerie online. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’artista e sulla pagina Facebook de Il tempo delle mimose. Lo scrittore si pregia tra l'altro della collaborazione di artisti che illustrano il romanzo con le loro opere pittoriche come Alida Precali (paesaggi), Alessandra Mancini (pitture di donna), Ivana Malizia (nudi femminili) e lo stesso Loriga (quadro di copertina e nudi femminili). In uscita prossimamente anche l’omonimo film, girato a Genova tra la primavera 2012 e l’inverno 2013, con la regia di Marco Bracco, mentre il direttore alla fotografia Nino Celeste. Tra gli attori principali, oltre allo stesso Loriga, anche Fabio Testi, Elsa Martinelli, Martine Brochard, Carlo Croccolo, Nicola Canonico, Tiziana Buldini ed Isabella Adriani.

Il libro narra l'amore visto sotto tutte le sfaccettature possibili: amore come tensione verso un ideale assoluto, amore come percorso di conoscenza di sé e degli altri, come sentimento perfetto che appartiene solo a chi ha il coraggio di vivere appieno la propria vita. Con questo romanzo, lo scrittore non vuole raccontare solo l'amore tra uomini e donne, ma semplicemente tra persone, ritenendo che sia ingenuo tentare di definire i ruoli in amore e volerlo fare sarebbe solo basarsi su presupposti privi di fondamenta, in una società globalizzata e multiraziale, considerata moderna, solo perché siamo il cosiddetto occidente.

Max Loriga nasce a Sassari il 10 luglio 1980. Inizia sin da giovane i suoi studi di canto al Conservatorio di Ajaccio, dove le sue doti mimiche ed interpretative vengono prese in considerazione dagli insegnanti che gli suggeriscono di continuare gli studi a Parigi. Trasferitosi nella capitale francese, l'artista viene formato come tenore lirico e, poco dopo, inizia la sua carriera di cantante, che alterna allo studio. Nel 1998, si trasferisce a Milano, dove continua a studiare canto e ad esibirsi in vari locali della Lombardia. Seguirà una carriera televisiva sia come attore in sceneggiature importanti, che presentatore in varie serate televisive. Nello stesso anno, si interessa alle religioni, alla filosofia ed alla musicoterapia. Da qui nascono le sue doti di scrittore. Infatti, nel 2000 pubblica i suoi primi libri: “La speranza legata a una parola” ed “Idrocarte”. In seguito, lo vediamo incidere il suo primo album musicale, “Percepire la dolcezza”, nato appunto dalla ricerca spirituale multietnica. Nel 2002, inizia la collaborazione con il gruppo musicale “Los Marcellos Ferial”. Otto anni dopo ne acquista il marchio, diventandone leader. La sua carriera continua in teatro, al cinema ed in televisione. Nel 2005 incide l’album “Guardami”, mentre, nel 2010, esce il singolo “Baila conmigo”, in duetto con Leda Battisti. Poco dopo, esce il terzo album “Prendere o Lasciare”. Dal febbraio 2012 partecipa come autore, sceneggiatore ed attore protagonista nel film “Il tempo delle mimose”, mentre, nel giugno di quest’anno, è uscito l’omonimo libro.
Commenti
15:45
Domani alle 21 alla libreria Koiné Daniele Monachella accompagnato da Carlo Valle e Roberto Tara, interpreteranno con letture di vari brani, il volume scritto dall´allora ufficiale della Brigata Sassari d´istanza sul Carso
© 2000-2016 Mediatica sas