Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaScuola › Sassari: lunedì riapre la scuola di Via Camboni
A.B. 12 settembre 2014
Si sono conclusi in questi giorni i lavori avviati dal Comune. Previste le riaperture delle aule anche in Via Washington ed in Via Trieste
Sassari: lunedì riapre la scuola di Via Camboni


SASSARI – Suonerà regolarmente la campanella nella scuola dell'infanzia di Via Camboni, a Li Punti. Infatti, si sono conclusi in questi giorni i lavori avviati dal Comune di Sassari per consentire la riapertura dell'edificio in tempo per l'avvio dell'anno scolastico. Venerdì mattina, erano in fase di chiusura anche i lavori di trasloco degli arredi. Superati i problemi di staticità che a marzo, in via precauzionale, avevano consigliato al Comune la chiusura della scuola e la sistemazione dei bambini nelle aule di Via Era e San Giovanni, da lunedì l'attività riprenderà nelle sette sezioni di Via Camboni.

Questa mattina, su precisa indicazione del sindaco Nicola Sanna, l'assessore comunale ai Lavori Pubblici Ottavio Sanna, e l'assessore alle Politiche Educative Maria Francesca Fantato hanno effettuato un sopralluogo nel plesso scolastico per verificare la conclusione degli interventi utili alla riapertura. Gli assessori hanno incontrato la dirigente scolastica del primo circolo Teresa Useri, il personale insegnante e quello Ata, al lavoro nella sistemazione delle aule. «Questo è il tipico esempio in cui, con il contributo di tutti gli attori interessati, si riesce a dare risposte in tempi brevi – ha dichiarato Sanna – Sono soddisfatto perché i lavori pianificati a giugno prevedevano oltre settantacinque giornate lavorative. Con la collaborazione di tutti, invece, abbiamo ridotti i tempi di intervento evitando uno slittamento che avrebbe portato l'apertura della scuola nel 2015. Considerate le poche risorse disponibili, sarebbe opportuno, con la collaborazione dei dirigenti, programmare i futuri interventi così che l'Amministrazione sia in grado di pianificare già i lavori».

«Grazie al contributo della dirigente, degli insegnanti e del personale ausiliare – ha aggiunto Fantato – è stato possibile raggiungere un risultato importante che restituisce alle famiglie maggiore serenità e al corpo docente e personale una migliore programmazione del lavoro». Nella scuola di Via Camboni, con un costo di circa 40mila euro, sono stati effettuati i lavori di stuccatura e tinteggiatura delle aule, la verifica dell'impianto elettrico e la sistemazione delle plafoniere. Si sta procedendo con la messa a norma dell'impianto antincendio e le verifica degli estintori a muro. Proseguono intanto gli interventi nella sala mensa che sarà utilizzabile regolarmente da ottobre con l'avvio del servizio pasti. Gli operai stanno anche intervenendo nell'auditorium e nel blocco aule a tempo pieno. Inoltre, il Settore Ambiente del Comune è intervenuto per il taglio delle erbe nei giardini esterni.

Lunedì riapriranno anche altre scuole chiuse per interventi di manutenzione. La scuola dell'infanzia di Via Washington aprirà nuovamente i portoni per accogliere i bambini. Era stata chiusa per alcuni problemi di infiltrazioni d'acqua tra marzo e aprile. I lavori, per un costo di circa 50mila euro, sono stati conclusi i primi di settembre. I bambini torneranno in classe anche nella scuola materna di Via Trieste, che era stata chiusa, in via precauzionale, per problemi di staticità. I piccoli alunni erano stati trasferiti nelle classi di Via Gorizia. I lavori, costati 20mila euro, sono terminati il 31 luglio e lunedì la scuola riaprirà con le sue tre classi. Infine, è stata messa in sicurezza la pensilina della scuola media di Via Monte Grappa e gli alunni potranno rientrare a scuola dall'ingresso principale.

Nella foto: un momento dell’incontro
Commenti
28/9/2016
Il ritiro dei vaucher si effettua dalle 9 alle 11 e il martedì e il giovedì dalle 15.30 alle 16.30, nella sede dell´Ufficio Pubblica Istruzione, in via delle Vigne numero 5
© 2000-2016 Mediatica sas