Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › Lega Pro: buon pareggio per la Torres
Antonio Burruni 10 settembre 2014
Al Città di Arezzo, pareggio a reti bianche tra gli amaranto ed i sassaresi, nel match valido per la terza giornata del girone A
Lega Pro: buon pareggio per la Torres


SASSARI - Al "Città di Arezzo", pareggio a reti bianche tra Arezzo e Torres, nel match valido per la terza giornata del girone A della Lega Pro. Dopo l'esordio vincente e la prima sconfitta casalinga, i rossoblu si sono subito rialzati impattando sul campo dei toscani, che hanno esordito oggi in campionato, dopo essere stati ripescati.

PRIMO TEMPO. La prima occasione è per gli amaranto, che all’8’, con Brumat, non riesce ad approfittare di un’uscita imperfetta di Testa su cross di Fè. Poco prima del quarto d’ora, giallo a Giuffrida ed all’ex rossoblu Bonvissuto per reciproche scorrettezze. La partita non è bella, tra due squadre che non vogliono scoprirsi. Sicuramente, un gradino sopra tutti Erpen. Dopo un minuto di recupero, il signor Fanton di Lodi manda le due squadre negli spogliatoi per il riposo di metà tempo.

SECONDO TEMPO. La ripresa si riapre con gli stessi ventidue giocatori che hanno chiuso i primi 45'. La miglior occasione della partita arriva al 55’: su azione d’angolo, Conti batte a rete, ma Marchetti salva sulla linea a Testa battuto. Ammonizione per Balistreri al 62’, dopo un contatto con Guarino. Poco dopo, un contatto tra Baraye e Conti fa partire un accenno di rissa: giallo per il rossoblu. Mister Costantino decide di sostituire il suo centrocampista, inserendo Santaniello. Le squadre si allungano ed il gioco si fa più veloce, ma la Torres non riesce ad impensierire Benassi. Al 74’, finisce la partita di Bonvissuto: entra Morga. Tre minuti dopo, ammonizione per Cafiero, dopo un contatto con Conti. Al 79’, Cucciniello entra al posto dell’applaudito Erpen. Tre minuti dopo, ammonito Marchetti per fallo su Morgia. Al minuto 83, dentro Padulano per Dettori. Mister Capuano esaurisce così le sostituzioni a sua disposizione. A due minuti dalla fine, il giovane Pizzutelli esordisce in Lega Pro al posto di Foglia. E allo scadere, proprio il nuovo entrato mette in crisi la retroguardia amaranto, con Conti che rischia di battere il proprio portiere. Subito dopo, Maiorino lascia il posto a Lisai ed anche mister Costantino esaurisce i cambi a sua disposizione. Nel secondo minuto di recupero, Balistreri ha il match point sul piede, ma lo spreca. Subito dopo, giallo a Panariello. Al 93’, ci prova proprio Lisai su calcio di punizione, ma la sua conclusione si perde di poco sul fondo. E’ l’ultima occasione, la Torres festeggia un buon punto esterno.

AREZZO-TORRES 0-0:
AREZZO: Benassi, Panariello, Guarino, Gambadori, Carcione, Conti, Brumat, Dettori (38'st Padulano), Bonvissuto (29'st Morga), Erpen (34'st Cucciniello), Fè. (A disp. Garbinesi, De Martino, Coppola, Millesi). Allenatore Ezio Capuano.
TORRES: Testa, Cafiero, Ligorio, Giuffrida, Marchetti, Migliaccio, Foglia (43'st Pizzutelli), Pizza, Balistreri, Baraye (19'st Santaniello), Maiorino (45'st Lisai). (A disp. Costantino, Aya, Imparato, Minarini). Allenatore Massimo Costantino.
ARBITRO: Federico Fanton di Lodi.
Commenti
23/4/2017
Nei match validi per il girone G, il Latte Dolce cede 3-0 sul campo del lanciatissimo Monterosi, mentre la Torres è punita da un calcio di rigore contro il Flaminia
23/4/2017
Nel match disputato alla Dacia Arena e valido per la trentatreesima giornata del massimo campionato, i rossoblu hanno ceduto per 2-1 ai bianconeri. Alle reti di Perica al 70' ed Angella tre minuti dopo, ha risposto solo Borriello a quattro minuti dalla fine
23/4/2017
Nel match valido per il girone G, la compagine del Sarrabus stoppa a reti bianche il Rieti, una delle squadre in lotta per la promozione, e guadagna un´altra lunghezza sulla Torres
23/4/2017
Nei match validi per la ventisettesima giornata del girone E, i giallorossi non vanno oltre lo 0-0 al Mariotti contro gli ozieresi del Mesu e Rios mentre, al Pintore-Caddeo, i biancoverdi fermano la capolista Ossese sull´1-1
© 2000-2017 Mediatica sas