Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSpettacoloConcerti › Eugenio Finardi ritira il Premio Maria Carta
Red 5 settembre 2014
Finardi e il popolo sardo sono legati da un rapporto di amore profondo e reciproco. Domenica 7 settembre l´evento a Siligo
Eugenio Finardi ritira il Premio Maria Carta


SASSARI - Domenica 7 settembre Eugenio Finardi ritirerà a Siligo (SS) l’importante premio Maria Carta, nato per valorizzare e promuovere la musica e la cultura tradizionale della Sardegna, patrimonio che l’artista ha fatto conoscere e apprezzare fuori dai confini isolani. Finardi e il popolo sardo sono legati da un rapporto di amore profondo e reciproco, suggellato da innumerevoli concerti ma anche da operazioni come “Arcu E Chelu”, progetto benefico con cui Eugenio Finardi ha chiamato a raccolta oltre 30 colleghi musicisti in poco più di una manciata di giorni (tra cui Fabrizio de André, i Nomadi, i Negramaro, Roberto Vecchioni, Francesco Renga e i Tazenda) per una compilation i cui proventi sono andati interamente alle popolazioni sarde messe in ginocchio dall'alluvione del 18 novembre.

Eugenio Finardi, considerato un guru nel panorama cantautorale italiano per il suo percorso unico, fatto di continue sperimentazioni ed esplorazioni artistiche, torna in scena in tutta Italia con il suo inconfondibile sound, reinterpretando live i grandi classici del suo repertorio e gli inediti del nuovo album “Fibrillante” (prodotto da Max Casacci dei Subsonica). Ad accompagnarlo sul palco nel suo show energico e sorprendente, è la band con cui ha scritto e registrato “Fibrillante”: Giovanni “Giuvazza” Maggiore alla chitarra, Marco Lamagna al basso, Claudio Arfinengo alla batteria e Paolo Gambino alle tastiere.

Queste le nuove date del tour e gli appuntamenti speciali ad oggi confermati: il 16 e il 17 settembre a Milano (presso lo storico jazz club Blue Note). Il 20 e 27 settembre porterà rispettivamente sui palchi di Spotorno - SV (in Piazza della Vittoria) e di Faenza (al Teatro Masini, in occasione del MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti) lo spettacolo “Parole & Musica”. Dopo aver dedicato gli ultimi quindici anni all’esplorazione di diversi generi musicali, spaziando abilmente dal blues al folk, fino al Fado alla classica contemporanea, Eugenio Finardi ritrova il piglio agguerrito e incendiario e torna alle sonorità di forte impatto e ai contenuti di grande impegno che hanno contraddistinto i suoi primi album Cramps come “Sugo” e “Diesel”.
Commenti
22:24
Serata speciale, domani, al Jazzino di Cagliari: ad “accompagnare” la resident band composta da Gianrico Manca alla batteria, Alessandro “Cinzio" Atzori al contrabbasso e Paolo Carrus al pianoforte, sarà il sax del “socio storico” dell´ultratrentennale quintetto di Paolo Fresu e protagonista assoluto del firmamento jazz internazionale
18:21
Més que un mes, il programma di quaranta giorni messo a punto dall’Amministrazione Comunale di Alghero e dalla Fondazione Meta, con il contributo di tanti artisti ed associazioni culturali, musicali ed artistiche, prende il via domani. Giovedì, alle ore 21, Piazza Pino Piras ospiterà il concerto del figlio dell’“algherese” Ivan
4/12/2016
Il repertorio di quest’anno comprende canti della tradizione natalizia in lingua algherese, sarda, spagnola e italiana. L´appuntamento è martedì 13 dicembre alla chiesa di San Francesco
2/12/2016
Il concerto dell’8 dicembre è dedicato al Santo Natale con la partecipazione del Coro Polifonico Turritano diretto da Laura Lambroni. Il Coro Polifonico Turritano avrà l’apporto strumentale dell’arpista Erika Perantoni
© 2000-2016 Mediatica sas