Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Sassari: ennesima truffa delle patenti smascherata
A.B. 5 settembre 2014
I due cittadini del Bangladesh si facevano dare le risposte esatte del test da un complice che comunicava con loro via bluetooth
Sassari: ennesima truffa delle patenti smascherata


SASSARI - Gli agenti della Squadra Mobile hanno smascherato l’ennesima truffa delle patenti. Al termine di lunghe e meticolose indagini eseguite con la continua partecipazione della Direzione dell’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile di Sassari, la Polizia ha fermato due cittadini del Banghadesh, rispettivamente di 32 e 29 anni. Il trucco era semplice quanto efficace. Per superare agevolmente l’esame di teoria della patente B, i due indagati si erano recati negli Uffici della Motorizzazione Civile di Sassari ed avevano chiesto di poter usare delle cuffie per la traduzione simultanea, concesse a chi non conosce bene la lingua italiana scritta, vi avevano infilato un piccolissimo auricolare audio/microfono collegato con il sistema bluetooth ad un telefonino cellulare che a sua volta comunicava all’esterno della sala esami con un’altra utenza cellulare. Con questo sistema, i complici, nascosti fuori dai locali della Motorizzazione Civile, ancora in corso di identificazione, potevano ascoltare il testo delle domande dei quiz e fornire la risposta esatta. La prova, composta da quaranta domande, si intendeva superata con una soglia di tolleranza di quattro errori.

Il tentativo di truffa è stato scoperto e sventato nel primo pomeriggio di giovedì, durante l’esecuzione della sessione di esame. I funzionari della Motorizzazione Civile ed i poliziotti che monitoravano da tempo alcune sessioni sospette, si erano accorti di un lieve lampeggio blu che traspariva dalla maglietta di uno degli indagati, tipico del segnale di un trasmettitore bluetooth. Sottoposti ad immediata perquisizione dalla Polizia, sono stati sorpresi con indosso l’apparecchiatura perfettamente in funzione. Mentre il trasmettitore era nascosto sotto gli indumenti, attaccato alla pelle con del nastro, il piccolo auricolare, applicato all’interno del padiglione auricolare, era ben occultato alla vista da una ciocca di capelli finta, sistema che rendeva quasi impossibile la scoperta dell’ingegnoso sistema fraudolento.

La prova di esame è stata immediatamente interrotta, mentre i restanti ignari candidati, poco più tardi, hanno potuto completare la sessione. A carico dei due cittadini extracomunitari, si procede per il delitto di tentata truffa aggravata ai danni dello Stato, in concorso con ignoti. Sono ancora in corso verifiche per l’identificazione dei complici.
Commenti
21:39
Giunta in Italia al seguito di un connazionale con la promessa di un lavoro, una 20enne romena si è trovata a prostituirsi per strada. Ora, è stata trasferita in una struttura protetta
1/12/2016
E´ bastato qualche minuto in cui il conducente è sceso dal mezzo lasciandolo temporaneamente incustodito. In quel momento passava un uomo che non ci ha pensato due volte a mettersi alla guida e partire. E' stato rintracciato poco dopo dalla polizia locale
1/12/2016
Il giovane accusato di essere uno dei due killer che il 18 gennaio 2008 avevano ucciso a colpi di fucile il compaesano Sebastiano Sale, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Nuoro Sara Perlo. Il giudice ha anche fissato la data della prima udienza che si terrà in Corte d´assise giovedì 20 aprile 2017
12:16
Ieri sera, un uomo, con il viso coperto ed armato di coltello, è entrato nell´esercizio di Via Cagliari ed è scappato con circa 300euro. Tante le analogie con la rapina registrata ieri a Cagliari
1/12/2016
Ieri i finanzieri del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Sassari si sono recati a Sant´Anna e avrebbero notificato i provvedimenti agli uffici che si sono occupati negli ultimi anni dell´avviso pubblico per l´affidamento del servizio di raccolta
22:21
Rocco Celentano era accusato di aver falsificato le firme elettorali per la presentazione della lista del Psi alle Elezioni Provinciali del 2010
1/12/2016
Presentato il “Report su povertà ed esclusione sociale in Sardegna 2016” curato dalla Caritas. La povertà rimane stabile in Sardegna, ma con una tendenza all'aumento per il 2016
30/11/2016 video
Ignoti hanno imbrattato con frasi ingiuriose e disegni osceni con una bomboletta spray rossa la porta d´ingresso del centro e le due Fiat Panda di servizio del Centro di salute mentale
1/12/2016
Questa mattina, un malvivente, con il volto parzialmente coperto e coltello in pugno, è entrato nell´esercizio commerciale di Via Crespellani facendosi consegnare l´incasso
30/11/2016
La vittima aveva 56 anni. L´incidente sul lavoro è avvenuto in località La Cascia, nelle campagne del paese gallurese. Il mezzo era fermo ma acceso e, per cause ancora da chiarire, si è mosso improvvisamente e ha travolto il contadino
© 2000-2016 Mediatica sas