Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaSport › Sassari e la Palestina, un legame oltre lo sport
A.B. 2 settembre 2014
Una delegazione di atleti di Gerico in visita a Palazzo Ducale è stata accolta dal sindaco Nicola Sanna
Sassari e la Palestina, un legame oltre lo sport


SASSARI - «Siamo orgogliosi di ospitarvi nella nostra città e siamo convinti che potrete trovare le condizioni ideali per portare avanti la vostra attività sportiva e gli allenamenti». Martedì mattina, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha ricevuto a Palazzo Ducale quattro atleti palestinesi e il rappresentante della città di Gerico, a Sassari da alcuni giorni per partecipare a uno stage di atletica. Duha Idress, Ramin Dwedar, Samen Jalayta si alleneranno per quindici giorni allo "Stadio dei Pini", sotto l'attento controllo del loro capitano Mamoun Baloo. A far loro da interprete è Mohamed Isayed, rappresentante del Comune palestinese.

Oggi gli atleti, assieme ai rappresentanti delle associazioni sassaresi che si sono adoperate per consentire il loro arrivo in Sardegna, “Intercanvi Italia” e “Ponti non muri”, erano a Palazzo Ducale accompagnati dal presidente del Consiglio Comunale sassarese Antonio Piu, che da buon “Cicerone” ha portato gli ospiti palestinesi in visita prima alle Stanze ed alle Cantine del Duca a Palazzo Ducale, quindi a Palazzo di Città e poi a vedere i resti del castello aragonese in piazza Castello. «Sassari è legata alla Palestina – ha aggiunto il sindaco – e un esempio è la chiesa di Santa Maria in Betlem, realizzata dai frati francescani».

«È importante il confronto – ha detto Mamoun Baloo, capitano ed allenatore della rappresentativa – e speriamo di poter ospitare nel nostro paese una vostra rappresentanza. Inoltre, la nostra è una città con 8mila anni di storia, con tracce di diverse civiltà. Può quindi essere una occasione per la creazione di un rapporto turistico culturale». Il primo cittadino ha quindi donato loro un libro sui Candelieri mentre gli atleti hanno fatto omaggio al sindaco della sciarpa con i colori della loro città e della società sportiva "Shabab Ariha".

Nella foto: un momento dell’incontro
Commenti
18/1/2017
Il portacolori della Marcozzi ha esordito a quindici anni nella trasferta ungherese della Nazionale maggiore
19/1/2017
Il marcozziano non riesce a regalarsi il podio più alto e si deve accontentarsi della piazza d’onore nel Torneo nazionale giovanile
19/1/2017
Week end a Roma con tornei individuali e campionati a squadre. Sorride la società Muraverese, che con i suoi portacolori Andrea Manis e Luca Paganelli ottiene due terzi posti, rispettivamente nel singolo Cip Classi 8-9-10 e nel singolo Cip Classi 6-7
19/1/2017
Dopo la fine del girone di andata, il campionato nazionale maschile di serie A1 non ha offerto novità alla Marcozzi Cagliari ed al Tennistavolo Norbello
© 2000-2017 Mediatica sas