Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › Torres avanti in Coppa Italia: 5-0 ai baby dell’Aversa Normanna
Antonio Burruni 24 agosto 2014
I sassaresi, già al sicuro dopo il 4-0 dell’andata, si divertono nell’esordio ufficiale al Vanni Sanna, superando senza problemi i giovani campani
Torres avanti in Coppa Italia: 5-0 ai baby dell’Aversa Normanna


SASSARI – E’ sembrata quasi più una partita di allenamento tra una prima squadra ed una primavera, piuttosto che una sfida ufficiale, ma la sfida andava vinta e la Torres ha fatto pienamente il suo dovere. Infatti, i ragazzi di mister Costantino, alla prima davanti al proprio pubblico, ha battuto per 5-0 la giovanissima formazione dell’Aversa Normanna (il più “anziano” era il numero 8 Giovanni Romano, classe 1995), già battuta 0-4 all’andata, vincendo così il girone M e qualificandosi per il prossimo turno della coppa Italia di Lega Pro.

La sfida del “Vanni Sanna” si è sbloccata dopo 8’ di gioco, con Pizza, imbeccato da Lisai. Il raddoppio rossoblu è arrivato alla mezz’ora, grazie a Cafiero, che approfitta di un controllo non perfetto di Migliaccio, per battere Metodo. Prima del riposo, arriva anche la terza rete rossoblu, con Maiorino che capitalizza nel migliore dei modi l’ennesimo affondo di Lisai. Subito dopo, ancora Lisai sull’out destro, ma stavolta Metodo è pronto sulla conclusione di Foglia.

In apertura di ripresa, Chianese inserisce Cimmino (’97) per Di Napoli (’97) e, cinque minuti dopo, abbassa ancora l’età media della squadra, inserendo il ’97 Longo al posto del ’96 Dursi. Ma cambia poco, anzi, al 54’, Maiorino può firmare la sua doppietta personale con una rete sottomisura. Subito dopo, è il palo a salvare gli ospiti sull’incornata di Migliaccio. Poco prima dell’ora di gioco, primo cambio anche per i padroni di casa, con l’applaudito Lisai che lascia il posto a Santaniello. Tre minuti dopo, cambio tra i pali torresini: dentro Costantino e fuori l’imbattuto Testa. Chianese ne approfitta per esaurire i cambi a sua disposizione, inserendo Fiorito Defalcao al posto dell’evanescente Martiniello. Al 69’, Rubino finisce a terra in area ospite ed il signor Viotti di Tivoli indica il dischetto. Nel frattempo, Della Guardia prende il posto di Foglia. Si incarica della battuta lo stesso Rubino, che dopo la doppietta dell’andata, mette la firma anche nel return-match. Al minuto 87, c’è il tempo anche per una bella risposta di Costantino, sulla conclusione dai 18metri di Venditti, per l’ultima emozione della gara.

TORRES – AVERSA NORMANNA 5-0:
TORRES: Testa (17’st Costantino), Imparato, Minarini, Pizza, Migliaccio, Cafiero, Foglia (24’st Della Guardia), Bottone, Rubino, Lisai (14’st Santaniello), Maiorino. Allenatore Massimo Francesco Costantino.
AVERSA NORMANNA: Metodo, Alenissa, Di Napoli (1’st Cimmino), Venditti, Amitrano, Celentano, Dursi (6’st Longo), Romano, Finizio, Martiniello (17’st Fiorito Defalcao), Russo. Allenatore Mauro Chianese.
ARBITRO: Daniele Viotti di Tivoli.
RETI: 8’ Pizza, 30’ Cafiero, 43’ Maiorino, 9’st Maiorino, 26’st Rubino (rig.).
Commenti
14:18
La Asd Latte Dolce calcio ha un nuovo responsabile del Settore Giovanile, individuato nella persona di Marco Bottegoni, uomo con importanti esperienze maturate in seno alla Juventus e al Genoa
20:21
Sono le casacche di Storari, Sau, Padoin, Borriello e Bruno Alves le più "gettonate" tra quelle utilizzate nella sfida con la Roma
28/8/2016
Domenica positiva per le due compagini sassaresi, che con un doppio successo in trasferta conquistano la qualificazione al turno successivo
28/8/2016
I rossoblu, sotto di due reti in avvio di ripresa, hanno agguantato la Roma sul 2-2 grazie alle reti di Borriello e Sau
13:02
Si terrà venerdi 2 Settembre, presso il campo Don Bosco. L´Audax algherese festeggia quest´anno i suoi primi quaranta anni di attività e lo farà con una serie di progetti
17:05
Il giudice sportivo ha punito l´atteggiamento del centrocampista rossoblù che ha protestato troppo vivacemente con l´arbitro Mazzoleni. Tra le società, sanzione di duemila euro al Cagliari per il lancio di un bengala in campo
28/8/2016
Al Città di Meda, il Renate si è imposto per 2-1. Dopo un primo tempo con il botta e risposta tra De Gennaro e Capello, la sfida è stata decisa dal calcio di rigore di Napoli al 75´
28/8/2016
Il derby regionale si è deciso nella ripresa. Alla doppietta del verdeazzurro Ucha Lopez ha risposto solo una rete di Nurchi
29/8/2016
Domenica si comincia con il campionato: in palio ci sono i tre punti e il Latte Dolce del presidente Fresu è atteso oltre Tirreno dall´Ostiamare
© 2000-2016 Mediatica sas