Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaSicurezza › «Brigata Sassari, orgoglio della città e di Sardegna»
Red 24 agosto 2014
Il sindaco Nicola Sanna ad Alghero saluta l´arrivo del contingente al comando del generale Manlio Scopigno. Le dichiarazioni del Primo cittadino
«Brigata Sassari, orgoglio della città e di Sardegna»


SASSARI – «E' un grande onore aver visto il nome della nostra città, il sentimento e l'orgoglio dei sardi rappresentato all'estero dalla Brigata Sassari. Con gli uomini che la compongono, la nostra città e la nostra regione si sono inserite nei processi della politica nazionale e internazionale». Parole del sindaco di Sassari, Nicola Sanna, che nella notte appena trascorsa, con gli assessori Alessio Marras e Amalia Cherchi, ha salutato l'arrivo, all'aeroporto di Alghero, del contingente della Brigata Sassari al comando del generale Manlio Scopigno.

«Siamo alle battute finali della missione italiana in Afghanistan. Una chiusura che – ha voluto sottolineare il sindaco Nicola Sanna – avviene purtroppo in un clima funestato dagli eventi che, in queste ultime settimane, stanno interessando la regione del Medio Oriente e l'Iraq. «Ci sono – ha aggiunto il primo cittadino sassarese – così come ha detto Papa Francesco, i sintomi latenti di una terza guerra mondiale. Ecco allora, che le azioni di peacekeeping necessitano di un maggiore sforzo da parte di tutti. «La Brigata Sassari, con il suo operato, ha dimostrato di essere d'ausilio in quell'area e ha mostrato di essere capace di inserirsi e legare con le popolazioni locali.

«Nel centenario della prima guerra mondiale – ha commentato – il modo migliore per celebrarlo sarebbe stato quello di far trionfare la pace. L'esempio della Brigata allora, ricordando il dovere costituzionale del mantenimento della pace, bene si è espresso e inserito nelle azioni portate avanti. «Facciamo appello, allora, alle Nazioni, perché il fine ultimo della pace venga perseguito con impegno e perché si portino avanti azioni esplorative e finalizzate alla costruzione dell'armonia e della concordia tra i popoli», ha concluso Nicola Sanna.
Commenti
22:38
«Una follia. È inaccettabile che il Governo consideri l’Isola solo per farne un grande centro di accoglienza, con la complicità di una Giunta regionale sottomessa e servile rispetto alle decisioni del Governo», dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco
12:06
«Non si tratta più di progetti di accoglienza, ma è diventata una vera e propria invasione». Il capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu taglia corto sull’arrivo a Cagliari dei 900 profughi
23/3/2017
«La Regione punta su un modello di accoglienza diffusa sul territorio. Anci e Ministero degli Interni hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa che noi condividiamo. E’ la strada giusta per garantire ai migranti una vera ospitalità e reali opportunità di integrazione». Lo ha dichiarato l’assessore regionale degli Affari generali con delega all’immigrazione Filippo Spanu, che ha seguito sulla banchina del Molo Ichnusa le operazioni di primo soccorso ed assistenza ai migranti sbarcati oggi nel porto di Cagliari
23/3/2017
La nave norvegese Siem Pilot è attraccata questa mattina nel molo Ichnusa. A bordo, 740 uomini, 102 donne (di cui otto in stato di gravidanza) e 58 minorenni. Dopo le operazioni di prassi, verranno trasferiti nei centri di accoglienza sardi
22/3/2017
La nave norvegese Siem Pilot, con a bordo 897 migranti, e sulla quale è presente anche un cadavere, domani mattina approderà al molo Ichnusa
22/3/2017
«Chi guadagna dal traffico di esseri umani? Una volta per tutte Pigliaru si opponga alla trasformazione della Sardegna in una terra di confino», chiede il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Tedde, dopo la notizia di un nuovo arrivo di circa novecento migranti nell´Isola
23/3/2017
Questa mattina, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia, insieme ad un artificiere dei Cacciatori di Sardegna di stanza ad Abbasanta, hanno fatto brillare una bomba a mano trovata dietro un muretto a secco
22/3/2017
In programma martedì una Full Scale parziale, che vedrà impegnato il sistema della Protezione civile del Comune di Alghero, l’Aeronautica militare e le associazioni di volontariato
23/3/2017
La Protezione civile del Comune di Alghero si è dotata di due defibrillatori e dell’attrezzatura di primo soccorso che, in caso di necessità, costituiranno presidio operativo a garanzia dei cittadini
© 2000-2017 Mediatica sas