Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › La Torres di Costantino verso l'esordio
Antonio Burruni 23 agosto 2014
A ventiquattro ore dall’esordio casalingo al Vanni Sanna di Sassari, proseguono gli arrivi dei nuovi acquisti rossoblu
La Torres di Costantino verso l'esordio


SASSARI – Domani, domenica 24 agosto, la Torres disputerà il match di ritorno del girone M della Coppa Italia Lega Pro ed al “Vanni Sanna” dovrebbe scendere in campo una formazione profondamente cambiata rispetto a quella che ha sbancato il campo avversario con un pesante 0-4.

Il primo volto nuovo sarà in panchina: Massimo Costantino, che ha preso il posto di Vincenzo Cosco alla guida tecnica della squadra (con il vice Alessandro Quarta). Per la difesa, sono arrivati Claudio Cafiero (ex Aprilia e Latina), il centrale Domenico Marchetti (vecchia conoscenza di mister Costantino, con lui a Lamezia), mentre si cercano il 23enne Riccardo Martinelli (ex Rimini) e Carlo Crialese (ex Nocerina, già alla Vigor Lamezia). Per il centrocampo, doppio colpo da Livorno: Mirko Bigazzi (nell’ultima stagione in prestito all’Olhanense, in Portogallo) e Lorenzo Remedi (reduce dall’esperienza con la Nocerina). Arrivano a Sassari anche il 19enne Federico Pizzutelli (in prestito dal Bari) e, sempre in prestito, ma dal Chievo Verona, il 22enne trequartista senegalese Yves Baraye (con esperienze anche nell’Udinese, nel Lumezzane e nella Juve Stabia). Si cerca ancora il puntero di peso.

Intanto, ecco gli undici squalificati per un turno nella Coppa Italia di categoria: Benassi (Carrarese), Grea (Foggia), Fantoni (Forlì), Perico (Giana), Cipriani (Grosseto), Patti (Martina), Conti (Pordenone), Aliboni (Pro Piacenza), Calcagnotto (Real Vicenza), Di Piazza (Savoia) e Gattari (Vigor Lamezia).

Nella foto: mister Massimo Costantino
Commenti
23/7/2016
I rossoblu bagneranno il loro ritorno nella massima serie esordendo domenica 21 agosto allo stadio Marassi contro il Genoa. Prima in casa, sette giorni dopo, contro la Roma
© 2000-2016 Mediatica sas