Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Nulvi: uccide la madre a bastonate e si costituisce
A.B. 11 agosto 2014
Un 41enne ha ucciso la sua anziana madre in casa e poi è andato a costituirsi nella locale Stazione dei Carabinieri
Nulvi: uccide la madre a bastonate e si costituisce


NULVI – Questa mattina, il 41enne pizzaiolo Gianni Cadau ha bussato alla posta della Stazione dei Carabinieri di Nulvi ed ha subito confessato: «Ho ucciso mio madre». L’uomo si è costituito spontaneamente, spiegando ai militari di aver ammazzato l’anziana genitrice a bastonate.

I Carabinieri si sono subito recati nell’abitazione della donna, l’83enne Giovanna Seresu, trovandola senza vita e con il cranio spaccato. Non si conoscono ancora i motivi del terribile gesto dell’uomo, rientrato a Nulvi da pochi giorni.
Commenti
16:27
Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arresto un 40enne ritenuto responsabile di una tentata rapina aggravata all’interno di una villetta isolata in zona Badde Pedrosa
23/2/2018
Ieri mattina, gli agenti della Sezione Volanti della locale Questura, hanno arrestato per furto un sassarese, già noto alle Forze dell´ordine
23/2/2018
Questa mattina, i Carabinieri della locale Stazione, con la collaborazione di personale della Sezione Radiomobile del Reparto territoriale di Olbia e della Compagnia di Ozieri, hanno dato esecuzione a tre ordinanze di custodia agli arresti domiciliari, emesse dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania nei confronti di un 56enne, un 28enne ed un 48enne, tutti di Buddusò e già noti alle Forze dell´ordine, responsabili del tentato furto aggravato in abitazione, in concorso tra loro, ai danni di un 89enne olbiese
22/2/2018
Lunedì, i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio Puasania nei confronti di un 42enne residente ad Olbia, responsabile di aver commesso una rapina in abitazione ai danni di una donna, avvenuto a fine gennaio
© 2000-2018 Mediatica sas