Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariAmbienteAnimali › «Marabelli non è più nel Cda dell’Izs»
A.B. 8 agosto 2014
La comunicazione delle dimissioni è stata inviata dal Ministero della Salute alla Regione il 18 luglio. L’annuncio arriva dal presidente del Cda Giovanni Maria Carboni
«Marabelli non è più nel Cda dell’Izs»


SASSARI– «Romano Marabelli, rappresentante del Ministero della Salute, non fa più parte del Consiglio di amministrazione dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna». Questo l’annuncio del presidente del Cda dell’istituto di Via Duca degli Abruzzi di Sassari Giovanni Maria Carboni, che aggiunge come il rappresentante del ministero si sia dimesso dall’incarico il 18 luglio.

«La comunicazione è stata inviata dal capo di Gabinetto del Ministero alla Presidenza della Regione Autonoma della Sardegna e per conoscenza al nostro istituto. Meraviglia, pertanto, – prosegue Carboni, con riferimento ad un articolo apparso mercoledì su un quotidiano regionale – che al 6 agosto si polemizzi ancora su questo argomento».

«Mi preme invece sottolineare – conclude presidente del Consiglio di amministrazione dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna – che il nostro Istituto, nell’ambito dell’emergenza lingua blu, si è sempre comportato in maniera coerente con i dettami normativi e ha collaborato strettamente con le Asl interessate».
Commenti
15:36
La lotta alla peste suina è´ unna battaglia doverosa e il percorso alla legalità altrettanto ma le Istituzioni che hanno fatto la voce grossa e usato il pugno di ferro con un blitz con centinaia di uomini di forze dell´ordine per l´abbattimento dei Maiali allo stato brado che credibilità pensano di avere agli occhi dei barbaricini?
20:00
Ai ripetuti avvertimenti ha risposto che «non aveva visto alcun cartello» e che «conosceva bene i periodi di riproduzione dell’avifauna». Peccato che la zona sia interdetta dal 15 aprile al 15 agosto
12:00
E´ polemica a Desulo dopo il blitz di ieri per l´eradicazione della peste suina, con centinaia di uomini delle forze dell´ordine, che ha portato all´abbattimento di oltre cento capi di maiali che pascolavano allo stato brado
30/5/2016
In stretto raccordo con la Questura di Nuoro ed avendo informato il sindaco all´inizio dell´operazione, l´Unità di missione regionale è intervenuta oggi per risolvere il problema, più volte segnalato, della presenza di suini che circolano liberamente all´interno del paese
© 2000-2016 Mediatica sas