Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › La Fondazione Torres presenta il progetto Sport e Salute
A.B. 8 agosto 2014
Questa mattina, la Fondazione rossoblu ha presentato la sua prima iniziativa rivolta alle scuole calcio di Sassari e che in futuro sarà dedicato ai vivai di altre discipline, dalla pallacanestro alla pallavolo, alla pallamano
La Fondazione Torres presenta il progetto Sport e Salute


SASSARI – «Sensibilizzare a riconoscere e ad avere maggiore percezione di che cos’è una corretta postura e quanta importanza può avere sullo sviluppo psicofisico del bambino e delle sue relazioni con il coetaneo e con la società di oggi. Stimolare i ragazzi ad adottare uno stile di vita sano tramite una corretta alimentazione. Istruire i giovani (ma anche i genitori e gli allenatori) su come intervenire in seguito ad eventi traumatici verificatosi durante le attività agonistiche. Sostenere l'importanza della valenza educativa e del divertimento, informare sull'età evolutiva e sulle dinamiche relazionali di gruppo, sostenere l'importanza di dialogare con le famiglie e di fornire loro informazioni complete. Analizzare le cattive abitudini alimentari che portano all'obesità, valutare i bisogni energetici necessari allo svolgimento delle attività giornaliere e agonistiche (con riferimento anche ai giovani affetti da diabete)». Questi i quattro obbiettivi base di “Sport e Salute”, il progetto presentato questa mattina dalla “Fondazione Torres” e che ha il patrocinio dell’Ordine dei Medici di Sassari. La prima attività ufficiale della Fondazione rossoblu, prevede incontri di sensibilizzazione rivolti a tecnici, atleti e genitori su tematiche quali la medicina dello sport applicata al calcio e la nutrizione sportiva.

«Attraverso questa iniziativa e altre che abbiamo già messo in cantiere vogliamo contribuire all’educazione sportiva dei più giovani, in collaborazione con tutte i soggetti che hanno voce in capitolo, dalla famiglia alla scuola e alle società sportive - spiega il presidente della Fondazione Umberto Carboni - Riteniamo che il progetto che abbiamo ideato e realizzato possa aiutare il mondo dello sport giovanile a focalizzare e valorizzare tra i ragazzi le reali motivazioni e i veri valori con cui ci si deve approcciare alla pratica sportiva, intendendola come parte integrante di un percorso di crescita e di formazione fisica, mentale e culturale». Con questo progetto, la Fondazione vuole collaborare ad eliminare dalla quotidianità dei bambini e dei ragazzi le cattive abitudini legate alla sedentarietà sensibilizzandoli a riconoscere e ad avere maggiore consapevolezza dell’importanza di una sana, costante e corretta attività fisica. Per farlo, la Fondazione si avvarrà di un team di professionisti che animerà gli incontri con i giovani atleti. Dal podologo al posturologo, dall’esperto di scienze motorie e sportive al fisioterapista, dal nutrizionista al diabetologo, dall’ortopedico allo psicologo, saranno tantissimi i temi trattati nel corso dell’intero progetto.

Le società interessate dovranno mettere a disposizione una sala con un numero di posti a sedere necessario per accogliere i presenti. In questa prima fase di avvio sperimentale, l’iniziativa si rivolge alle scuole calcio di Sassari, ma l’obiettivo è quello di coinvolgere in futuro i vivai di tutte le altre discipline sportive, come pallavolo, pallacanestro e pallamano, tanto per citare sport particolarmente popolari e molto praticati in città ed in tutto il nord-ovest Sardegna. Il progetto partirà a settembre e si concluderà a maggio dell’anno prossimo, per essere eventualmente replicata nel corso della successiva stagione agonistica.
Commenti
28/9/2016
Si è concluso per 4-3 dopo i tiri dal dischetto il derby sassarese di Coppa, che ha visto i rossoblu eliminare il Latte Dolce. Al 90´, la sfida si era conclusa 1-1
10:30
Bisogna dare credito al progetto di un gruppo che tenta di rilanciare il calcio nostrano, caduto rovinosamente in basso
28/9/2016
La compagine di Villassunta guarda con fiducia all´ormai imminente campionato di calcio di Seconda Categoria
© 2000-2016 Mediatica sas