Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaCultura › Ex-Q tra sgombero e futuro invita i sassaresi
S.A. 5 agosto 2014
L´evento rientra nella campagna di sensibilizzazione cittadina per capire la situazione attuale dello stabile e dei sui occupanti e delineare una strategia per la programmazione futura in concertazione con le istituzioni e la cittadinanza
Ex-Q tra sgombero e futuro invita i sassaresi


SASSARI - #sosteniamoexq è il nome dell'incontro che si terrà mercoledì 6 agosto alle ore 18,30 presso il Centro Artistico Culturale Autogestito Ex-Q in via Angioi 1 a Sassari. Si tratta di un'iniziativa pubblica per discutere del futuro dello stabile, degli spazi alternativi per la cultura in città e per condividere in maniera partecipata l'idea dell'Ex-Q come Bene Comune. L'evento rientra all'interno di una serie di eventi e incontri promossi dal collettivo Ex-Q già dallo scorso maggio, quando si decise di avviare una campagna di sensibilizzazione cittadina per capire la situazione attuale dello stabile e dei sui occupanti e delineare una strategia per la programmazione futura in concertazione con le istituzioni e la cittadinanza.

Ad oggi, dopo quattro anni di attività e di silenzio da parte delle amministrazioni, e dopo una serie di incontri e di scambi avvenuti con i rappresentanti della Provincia e del Comune, l’ex Questura viene minacciata di sgombero. «L'incontro vuole essere quindi un ulteriore momento di confronto pubblico per individuare eventuali scenari futuri che garantiscano la continuità del progetto e delle sue attività, senza perdere le caratteristiche che ne hanno permesso finora l'efficacia e l'originalità quale esperimento dal basso per la cultura, il sociale e l’arte» dicono gli organizzatori.

«Si ritiene di primaria importanza - aggiungono - l’individuazione, di comune accordo con le istituzioni, di uno spazio alternativo nel quale dare seguito alle sue molteplici attività, pena l’irrimediabile dispersione di un enorme patrimonio di idee ed energie per la città di Sassari e per il suo territorio, e non solo». E concludono: «attualmente infatti quella del collettivo Ex-Q si presenta come una realtà unica nel panorama regionale, che ha contribuito a rendere più attivo il tessuto sociale e culturale cittadino con l'offerta delle sue numerose attività, rese possibili grazie al riutilizzo di uno dei tanti edifici di Sassari altrimenti destinati all’abbandono e al degrado».
Commenti
29/7/2016
In programma per le vie del paese una suggestiva manifestazione con un figuranti, sbandieratori e un torneo di tiro con l´arco
© 2000-2016 Mediatica sas