Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › A Sassari ubriaco aggredisce medici e carabinieri
S.A. 23 luglio 2014
Arrestato martedì un marocchino 30 enne domiciliato in città. Ha aggredito paramedici e carabinieri e danneggiato un´autoambulanza
A Sassari ubriaco aggredisce medici e carabinieri


SASSARI - I carabinieri del Comando Provinciale di Sassari, sono intervenuti martedì in via dei Gremi, dove hanno arrestato per i reati di danneggiamento aggravato, lesioni e resistenza, N, B., marocchino 30 enne domiciliato in città. L’uomo, completamente ubriaco, ha prima tentato di lanciarsi contro le auto e al sopraggiungere dell’ambulanza, ha iniziato con gesti autolesionistici, ma anche con pugni e testate contro il personale sanitario ed i militari.

All'interno del mezzo, poi, ha danneggiato poltroncine e cinture di sicurezza. Tre paramedici hanno subito lesioni agli arti e al torace giudicate guaribili in 5 giorni, mentre un militare ha riportato 6 giorni di prognosi per trauma distorsivo alla spalla destra. L’arrestato è comparso nella mattinata davanti al Giudice che, nel convalidare l’arresto, ha disposto per lui l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.
Commenti
14:43
Il 43enne romeno Tudor Gramisteanu è stato arrestato lunedì sera dai Carabinieri della locale Stazione con l´accusa di tentato furto aggravato
23/8/2016
Sono decine le telefonate con richieste di intervento per furti commessi tra gli ombrelloni. L´ultimo caso ieri pomeriggio: due migranti 16enni sono stati denunciati
12:02
I Carabinieri della Stazione di San Nicolò Gerrei hanno sorpreso due persone, padre e figlio, nella piantagione. Sequestrate una quarantina di piante di cannabis
22/8/2016
Si inizia a fare luce sull'omicidio avvenuto sabato mattina in località Sa Vadde de S'Apara. Circa un'ora dopo l'omicidio, Gaetano Porcu, fratello minore dell'ucciso Antonio, si è costituito in caserma
22/8/2016
I Carabinieri hanno arrestato un 35enne, con le accuse di lesioni aggravate, violazione di domicilio e porto di oggetti per offendere
© 2000-2016 Mediatica sas