Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaPolitica › Sanna: «Disponibilità e ascolto per le borgate»
S.S. 11 luglio 2014
Il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha incontrato il presidente e i consiglieri della circoscrizione unica della Nurra
Sanna: «Disponibilità e ascolto per le borgate»


SASSARI - «Ho voluto essere qui perché l’insediamento di questa circoscrizione è un momento importante. Sono qui con alcuni assessori della giunta per manifestare la mia vicinanza. Consideriamo che questa è l’unica circoscrizione della città e una delle due presenti in Sardegna, assieme a quella di Pirri a Cagliari». Così ieri sera, 10 luglio, a Tottubella, il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha saluto il presidente e i consiglieri della circoscrizione unica della Nurra che raggruppa tutte le borgate agricole del territorio comunale. La circoscrizione si è insediata per la prima volta proprio ieri, con la convalida degli eletti.

«Voi siete l’avamposto della città – ha detto il primo cittadino – ed è grazie alle famiglie della Nurra se non corriamo il pericolo di incendi che devastano altri territori dell’isola. Il vostro è un ruolo importante – ha continuato Sanna rivolgendosi ai consiglieri – lo svolgete su base volontaristica. È certamente un sacrificio. Ci attiveremo perché si possa venire in contro alle esigenze di rappresentatività di questa famiglie e vedremo se sarà possibile trovare delle risorse finanziarie. Presto, inoltre, fisseremo un incontro ufficiale con tutta la giunta comunale per individuare le competenze e ci sarà – ha assicurato – massima disponibilità, ascolto e valutazione delle proposte.Prossimamente l’amministrazione impegnerà il consiglio per avviare un processo di dialogo e partecipazione con i cittadini: l’obiettivo è la formazione dei comitati di quartiere. Una articolazione democratica che ci consentirà di dialogare rapidamente con la città».

Il sindaco Sanna, inoltre, in chiusura e dopo aver ascoltato i consiglieri della circoscrizione e i cittadini presenti in sala sulle problematiche delle borgate, ha fatto presente che l’amministrazione ha a cuore le borgate e la creazione delle deleghe alle Politiche ambientali, agro, alle Politiche per la mobilità urbana e rurale è un significativo impegno verso queste aree. Con il sindaco erano presenti anche l’assessore alla Cultura Monica Spanedda, l’assessore alle Politiche per la mobilità urbana e rurale Luca Taras e il vicesegretario generale Teresa Soro.Durante la seduta sono stati letti i nomi degli eletti e il regolamento dell’assemblea circoscrizionale. L’assemblea della circoscrizione unica della Nurra è composta da Luigi Correddu, presidente, dai consiglieri di maggioranza Mario Correddu, Roberta Deligios, Angelo Mattu, Gavino Serra, Patrizia Era, Carmelo Marini, Salvatore Costa e Marzia Porcu. I consiglieri di minoranza sono Claudio Demontis, Rita Angheleddu, Francesco Podda, Alessandro Colombino, Francesco Sechi e Marzio Porqueddu.
Commenti
12:57
All’incontro, organizzato dal circolo locale e dalla federazione provinciale del Partito democratico, parteciperanno il presidente dell´Anci Sardegna Emiliano Deiana, il segretario provinciale Gianpiero Cordedda, la deputata Giovanna Sanna ed il senatore Silvio Lai, assieme ai tanti amministratori del territorio
12/12/2017
Giornata speciale quella di lunedì per la politica algherese. Sette ex Primi cittadini con l´attuale sindaco discutono di tutti i temi più importanti della città. «Vedo in ciascuno di voi una ricchezza, per quello che avete rappresentato e rappresentate, il carico di esperienza che portate non può essere inutilizzato»
12/12/2017
All’ordine del giorno l’elezione degli organi statutari locali del partito e, nella circostanza, la disamina della situazione politica algherese e le prospettive future in vista delle prossime scadenze elettorali. Tra gli ospiti, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin
15:20
«Come collettivo non possiamo che rilanciare l’appello di febbraio e chiedere all’Amministrazione comunale di prendere posizione, predisporre una delibera di Giunta che condizioni l’autorizzazione allo svolgimento di inziative pubbliche alla sottoscrizione di un codice etico di condotta che preveda l’adesione ai principi dell’antifascismo, antisessismo e antirazzismo», chiede il collettivo di recente formazione
© 2000-2017 Mediatica sas