Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaManifestazioni › I colori della tradizione sfilano per la Cavalcata sarda
S.S. 18 maggio 2014 video
PHOTOGALLERY | Migliaia di persone hanno assistito alla 65esima edizione della Cavalcata sarda che come sempre ha affascinato il pubblico. Tutte le immagini
I colori della tradizione sfilano per la Cavalcata sarda


SASSARI - I colori della tradizione sono ritornati a sfilare per le vie della città in occasione della 65esima edizione della Cavalcata sarda. Una grande manifestazione che anche quest’anno ha attirato migliaia di persone.

Dalle 9 e 30 di stamattina i 68 gruppi delle province sarde hanno sfilato lungo il percorso partito alle nove e mezza da corso Regina Margherita di Savoia, poi via Giorgio Asproni, via Roma, piazza d'Italia ed è poi proseguita senza intoppi ai portici Bargone e Crispo, in via Cagliari, via Brigata Sassari, Emiciclo Garibaldi, viale Italia e viale Mancini. Ad attirare turisti e cittadini anche le maschere sarde tra cui i Mamuthones e i Merdules che come sempre hanno affascinato il pubblico.

Sono 68 i gruppi folk che hanno partecipato: 16 dalla provincia di Sassari, 13 dalla provincia di Oristano, 17 dalla provincia di Nuoro, 9 dalla provincia di Cagliari, 3 dalla provincia Olbia – Tempio, 3 dalla provincia dell’Ogliastra, 3 dalla provincia del Medio Campidano, 4 dalla provincia di Iglesias - Carbonia. Presenti anche 22 gruppi a cavallo, con circa 240 purosangue, oltre ai carabinieri in alta uniforme.

[foto Michele Cocchiarella]
Photogallery
Commenti

13/12/2017
Sarà il cantautore toscano il protagonista del Capodanno in piazza. Ma Pelù e i suoi Bandidos non saranno gli unici artisti ad animare la notte di San Silvestro. Sarà una serata adatta a un vasto pubblico, per gusti ed età. Sul palco saliranno anche il gruppo sardo MariaMarì ed il dj Davide Merlini, in grado di spaziare con il suo dj set dagli Anni Sessanta ad oggi
17:45 video
«Sarà un incontro nel segno dell’ospitalità e della festa, con un ruolo da protagonisti riservato ai giovani, che avranno l´opportunità di confrontarsi sulle valenze culturali dei territori e sulle straordinarie ricadute che queste possono avere sullo sviluppo turistico»
© 2000-2017 Mediatica sas