Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaUniversità › Sassari capitale degli studenti di Agraria
S.S. 24 aprile 2014
Dal 26 aprile al 3 maggio l´Associazione studenti di agraria ospita l´ExCo Meeting. In programma incontri di formazione e convegni
Sassari capitale degli studenti di Agraria


SASSARI - Da sabato 26 aprile a sabato 3 maggio, l’Università degli Studi di Sassari ospiterà lo IAAS Exchange Coordinators Meeting dal titolo “Seeding our values, growing the future - Semina i tuoi ideali, cogli il tuo futuro!”, il meeting dei Coordinatori dell’Exchange Programme (ExPro). L’ExPro è un programma che coinvolge gli studenti associati al più grande network al mondo degli studenti di agraria e scienze correlate, l’International Association of students in Agricultural and related Sciences (IAAS), con la finalità di svolgere tirocini formativi all’estero. Lo IAAS ExCo meeting è stato organizzato dall’Associazione Studenti di Agraria di Sassari, realtà attiva da oltre sedici anni all’interno dell’Università turritana, a seguito del conferimento dell’incarico avvenuto in occasione dello IAAS World Congress (Cile, agosto 2013).

L'evento rientra nel più vasto programma del Comitato scientifico "Le università per EXPO 2015" del Comune di Milano. L'ExCo Meeting permetterà agli studenti delegati provenienti da Belgio, Canada, Croazia, Indonesia, Italia, Nigeria, Svezia, Svizzera, Ucraina e Togo di apprezzare e conoscere la realtà agricola regionale della Sardegna, le aziende e i prodotti tipici. In particolare, tra le molteplici attività previste nell’arco della settimana, presso il Comune di Macomer si svolgerà una giornata dedicata alla tradizione attraverso uno workshop dedicato al rapporto cibo tra cibo e territorio, visite guidate del circondario e dei siti di interesse archeologico della zona. Gli ospiti conosceranno le realtà che occupano una posizione di rilievo nel settore produttivo agricolo isolano come la Cooperativa Assegnatari Associati Arborea (3A), ad oggi il principale polo produttivo del comparto lattiero-vaccino in Sardegna; l’Azienda vitivinicola Giuseppe Sedilesu di Mamoiada (che rientra nel Consorzio di Tutela del DOC Cannonau di Sardegna e della Strada del vino Cannonau), il caseificio artigianale di Olzai Erkìles di Giovanni Agostino Curreli, primo in Sardegna a ricevere la certificazione “Qualità vegetariana”® grazie alla nuova linea “Bisine” che utilizza solo caglio vegetale.

Sono altresì in programma incontri di formazione come il convegno dal titolo “Nutrire il pianeta sostenibilmente, il ruolo degli studenti di agraria” che si terrà il 30 aprile nell'Aula Magna del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari. La giornata si concluderà con il tradizionale appuntamento del trade-fair, la fiera dei prodotti agroalimentari delle differenti nazioni partecipanti, presso il Pegasus Hotel “Il Vialetto” di via Predda Niedda dove gli studenti pernotteranno per l’intera settimana. Lo IAAS ExCo meeting è un progetto ambizioso che permetterà agli studenti isolani e italiani di svolgere tirocini formativi in tutto il mondo e rappresenta al contempo un eccellente strumento sia per il confronto con altre realtà che per la promozione delle tecniche di produzione, delle aziende agricole, del commercio e della distribuzione dei nostri prodotti agroalimentari.
Commenti
15:19
Dall´anno accademico 2016/2017, non dovranno pagare la prima rata della tassa di iscrizione ai corsi di studio. Invece del rimborso, avranno infatti un esonero preventivo
20:00
L’evento rientra nell’ambito della Settimana della scienza. Atenei e centri di ricerca presentano le proprie attività per contribuire alla crescita del tessuto produttivo, sociale e culturale
11:43
Classe 1982, è il primo studente dell’Università di Cagliari ad aver conseguito la laurea al termine di un corso di laurea blended e-learning
14:23
L´Uniss mette a disposizione dei suoi studenti 108 borse semestrali per la mobilità internazionale nell´ambito del programma Erasmus+
© 2000-2016 Mediatica sas