Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariAmbienteManifestazioni › Candelieri, Sassari si veste a festa
Michele Cocchiarella 14 agosto 2013 video
FOTO | Sassari entra nel vivo della "Faradda" con la vestizione dei Candelieri. In centinaia a conoscere da vicino le tradizioni e i protagonisti della discesa. Le immagini della mattina sassarese
Candelieri, Sassari si veste a festa


SASSARI - E' tutto pronto per la discesa dei Candelieri che si svolgerà stasera a partire dalle 18 nelle vie del centro. Questa mattina si è svolta la tradizionale cerimonia di vestizione dei dieci ceri votivi che come sempre ha attirato cittadini e turisti nelle sedi dei Gremi e nei pressi delle case degli obrieri. La festa è entrata nel vivo intorno alle 10 quando l'obriere maggiore del gremio dei Massai ha incontrato a Palazzo Ducale il sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, per poi dirigersi insieme al primo cittadino a Palazzo di città dove si è svolto il tradizionale rito dell'Intregu che prevede la vestizione della bandiera da parte dei gremianti.

Una volta esposta la bandiera nel palazzo di via Vittorio Emanuele, il sindaco e l'obriere maggiore hanno salutato il pubblico dal balcone per poi ritornare a Palazzo Ducale accompagnati dalla banda musicale. La mattinata è proseguita con le vestizioni dei candelieri: è il momento in cui i gremianti hanno dato vita al cero addobbandolo con fiori, bandiere e ghirlande colorate per poi farlo ballare in mezzo alla folla. Un rito molto curato e dettagliato che permette anche ai visitatori di conoscere meglio le usanze e i protagonisti della Faradda.

A seguire le vestizioni è stato anche il sindaco che insieme ad altri amimnistratori locali ha fatto visita in ogni sede. Nel pomeriggio, alle 17, il primo cittadino riceverà a Palazzo di Città le autorità civili e religiose in attesa dell'inizio della discesa, previsto alle 18 da Piazza Castello. I candelieri sfileranno secondo il seguente ordine: Fabbri, Piccapietre, Viandanti, Contadini, Falegnami, Ortolani, Calzolai, Sarti, Muratori e Massai. Intorno alle 21 l'atteso brindisi a zent'anni da parte del sindaco che dovrà uscire poi dall'ingresso di Palazzo di città: è il momento in cui i cittadini esprimono, con applausi o fischi, il loro consenso verso l'amministratore. L'ultima tappa prevede che i Candelieri, per poter sciogliere il voto alla Madonna, arrivino entro la mezzanotte di fronte al sagrato della chiesa di Santa Maria ed entrino al suo interno. | LA BRIGATA SASSARI SI UNISCE ALLA FESTA
Photogallery
Commenti

17:42
Tre giorni fitti di aventi trasformano Arzachena per la terza edizione di Estate in Fiore. Il 2, 3 e 4 settembre riflettori puntati sul centro storico
13:22
La città dorme e si caratterizza sempre più per spettacoli sonnacchiosi che coinvolgono solo un pubblico limitato e prevalentemente locale. Altro che "Voglio andare ad Alghero". Anche piccole località sono riuscite a fare di meglio e ad attrarre un pubblico di ben altro rilievo
29/8/2016
Domenica 4 settembre, dalle ore 20, musica e balli per la 31esima edizione della Sagra. Animazione a cura di Alessio Balestrini e dj-set di Radio Sintony. A seguire, il concerto dei Fàulas. Sul palco, insieme ai cinque musicisti, il grande artista Giampaolo Loddo
28/8/2016
«Evento identitario di grande successo», sottolinea l´assessore regionale del Turismo Francesco Morandi, presente alla 116esima edizione della sagra nuorese
29/8/2016
Lunedì 29 agosto a Castelsardo, nella Terrazza della Sala XI il giornalista Giovanni Gelsomino presenterà I ricordi non bussano, romanzo d’amore scritto a 28 mani da un gruppo di detenuti della Casa di Reclusione di Tempio Pausania “Istituto P. Pittalis”. Seguirà un reading/concerto dedicato a Billy Holiday, ideato dalla cantante Denise Fatma Gueye
28/8/2016
Il grande successo dell´immigrazione in Australia, prima e dopo la Seconda Guerra mondiale, è di particolare interesse per il Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” di Biella, in vista del costituendo “Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli”
29/8/2016
Domani, ad Oristano, cala il sipario sull´iniziativa, giunta quest´anno alla nona edizione ed iniziata il 5 luglio. Le attività commerciali aderenti garantiranno l’apertura dalle ore 22 alle 24 e tutte le strade saranno animate da musica e corpi di ballo
© 2000-2016 Mediatica sas