Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaLavoro › L´urlo dalla Piazza: Eon vattene
Michele Cocchiarella 10 aprile 2013 video
La manifestazione di protesta a Sassari con tutti i rappresentanti istituzionali del territorio. Le parole di Massimiliano Muretti della Filctem Cgil
L´urlo dalla Piazza: Eon vattene


SASSARI - «Se E.On non è intenzionata a rispettare gli accordi vada via»: sono le parole del sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, nell’assemblea di questo pomeriggio in Piazza d’Italia. Un concetto espresso anche dai sindaci di Porto Torres, Sennori, Alghero che insieme agli altri rappresentanti dei Comuni, ai rappresentanti sindacali e ai lavoratori, si sono riuniti di fronte a Palazzo Sciuti per discutere della vertenza E.on. Una protesta, quella degli amministratori locali e degli operai che vuole coinvolgere non solo i 120 dipendenti che rischiano di perdere il lavoro entro il 31 dicembre 2013 ma anche l’intero territorio regionale.

«La vertenza E.On va affrontata in maniera globale» ha detto la presidente della Provincia Alessandra Giudici puntando il dito contro la Regione e il presidente Ugo Cappellacci che «si era assunto l’onere di portare avanti questa vertenza ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti». Parere condiviso anche da Ganau che ha detto di aspettare ancora una risposta dal governo regionale. «E.On non sta rispettando gli impegni presi con il territorio, non sta costruendo il quinto gruppo a carbone» ha detto Massimiliano Muretti della Filctem Cgil.

«I gruppi uno e due continuano a marciare in deroga emettendo nell’atmosfera sostanze inquinanti. Senza questi due gruppi, che potrebbero smettere di funzionare allo scadere dell'autorizzazione, non basterebbe l’energia per tutta l’isola. Noi vogliamo sapere dalla Regione e dal governo nazionale quali posizioni vogliono assumere nei confronti di E.On». Tra i tanti interventi anche quello di Pier Paolo Panu, consigliere del Comune di Sassari: «Deve diventare una battaglia di tutta l’isola altrimenti abbiamo perso». Da parte dei sindacati, dei lavoratori e dei rappresentanti delle istituzioni presenti l’idea comune di portare la vertenza all’attenzione del governo regionale e nazionale con un documento che dovrebbe essere sottoposto all'approvazione dei 66 comuni della provincia.
Photogallery
Commenti

17:24
La Giunta regionale presenterà al Mise l’istanza di riconoscimento della situazione di Crisi industriale complessa per il polo industriale di Ottana. Lo prevede una delibera approvata ieri dall’Esecutivo, su proposta della Presidenza, di concerto con l’Assessorato dell’Industria
20/4/2018
«Basta ritardi e rinvii», chiedono il segretario regionale confederale dell’Ugl Sandro Pilleri e la segretaria territoriale di Sassari Ugl Sanità Antonella Tedde, incontrando i lavoratori
19/4/2018
Prendono il via i lavori della Forestazione dopo mesi di attesa. I primi interventi questa mattina hanno interessato il tratto compreso tra la spiaggia della Farrizza e la chiesa di Balai Lontano, un chilometro di sentiero oggetto di manutenzione e piantumazione che ha visto impegnati 2 giardinieri, 1 geometra e 5 operai generici
19/4/2018
Il programma di organizzazione e gestione di work experience è finalizzato a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di persone disoccupate, inoccupate o in mobilità ed a migliorare le competenze professionali di imprenditori, manager e lavoratori sardi attraverso esperienze in aziende (nazionali o transnazionali) che consentano l’acquisizione di nuove competenze e conoscenze spendibili nel mercato del lavoro
19/4/2018
Lunedì pomeriggio, la sala conferenze de Lo Quarter ospiterà il seminario “Il Centro per l´impiego incontra le impese”, organizzato dall´Agenzia regionale per il lavoro Aspal
© 2000-2018 Mediatica sas