Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaElezioni › Di Gangi si lascia alle spalle Epi
Red 5 aprile 2019
«Azione Alghero continua il suo percorso autonomamente», dichiara il presidente del movimento locale, che sottolinea come la spinta ideale di Energie per l´Italia non sia bastata «a sorreggere le ambizioni elettorali e i risultati nelle ultime Elezioni regionali ne hanno fornito l’inequivocabile certificazione, senza, peraltro, che la classe dirigente ne prendesse minimamente atto»
Di Gangi si lascia alle spalle Epi


ALGHERO - «Azione Alghero continua il suo percorso autonomamente lasciandosi alle spalle Energie per l'Italia» [LEGGI]. Finisce così l'avventura in Energie per l'Italia per Marco Di Gangi, che non lesina critiche ad Epi: «Nonostante il grande entusiasmo riposto fin dall’inizio nel progetto di Stefano Parisi che metteva al centro la rigenerazione della politica e la costruzione di un Centrodestra rinnovato, d’ispirazione popolare e liberale, la spinta ideale non è bastata a sorreggere le ambizioni elettorali e i risultati nelle ultime Elezioni regionali ne hanno fornito l’inequivocabile certificazione, senza, peraltro, che la classe dirigente ne prendesse minimamente atto».

«Il leale apporto dato da Azione Alghero a Energie per l’Italia e al Centrodestra sardista autonomista e il contributo all’elezione del presidente Chistian Solinas costituiscono in ogni caso un dato di fatto incontestabile. Azione Alghero – spiega Di Gangi - movimento civico che ha animato negli ultimi anni con l’attivismo dei propri componenti il dibattito politico cittadino, sempre in prima linea in tutte le battaglie sostenute per fronteggiare le emergenze cittadine, dalla sanità al ridimensionamento dell’aeroporto di Alghero, ha deciso unanimemente di sciogliere il suo patto di federazione con Energie per l’Italia e di continuare a lavorare con immutato impegno e determinazione per ridare ad Alghero e al nord ovest della Sardegna il ruolo che gli compete».

Azione Alghero farà parte della Coalizione di Centrodestra, sardista, autonomista e civica alle prossime Elezioni comunali con propri candidati, «collaborando con altri gruppi politici con i quali si stanno definendo accordi per la composizione delle liste. Azione Alghero continua la sua strada di impegno, di vigilanza e di tutela degli interessi locali per dare ad Alghero e agli algheresi una seria e concreta alternativa alla deludente e evanescente esperienza amministrativa della maggioranza guidata da Mario Bruno», conclude il presidente Di Gangi.

Nella foto: Marco Di Gangi
Commenti
24/6/2019 video
Candidato con la Civica di Centrodestra "Noi con Alghero", Alfonso incassa la miseria di 16 preferenze e si sfoga con la città e la politica. «Ritorno alla mia vita ed alla mia arte» urla, non prima di aver rivolto gli auguri di buon lavoro al nuovo sindaco della città di Alghero, Mario Conoci, che Alfonso ha sostenuto con la sua candidatura.
24/6/2019 video
Al microfono del Quotidiano di Alghero l´esperto leader Democratico fa una disanima approfondita della tornata elettorale algherese. Niente seggio per Enrico Daga dopo il sostegno alla ricandidatura del sindaco uscente, col Pd che incassa un magro bottino eleggendo il solo Mimmo Pirisi tra le file della minoranza consiliare. Le sue parole
13:16
«Non possiamo che sperare che il nuovo sindaco, con un atto di orgoglio e dignità, invece di genuflettersi davanti a cotanta “dittatura lombarda”, abbia il coraggio di fare valere quelli che sono i principi fondanti del partito da lui rappresentato, che si basa sull´indipendentismo verso chi, come in questo caso, la Sardegna sta cercando di conquistarla rimpiazzando, in maniera trasversale sostituendo nei posti di comando, noi sardi con i lombardi», dichiarano i consiglieri comunali del Movimento 5 stelle Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu
24/6/2019
Nessuna novità sui nomi dei componenti il nuovo Consiglio comunale di Alghero. A distanza di 8 giorni dal voto arriva finalmente la proclamazione ufficiale del nuovo sindaco Mario Conoci. Occhi già puntati sulle trattative per la composizione della Giunta
© 2000-2019 Mediatica sas