Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Sassari: nuovo gruppo in Consiglio
Red 3 aprile 2019
Il consigliere Consuelo Sari ha comunicato la nascita del nuovo gruppo in Consiglio comunale “Italia in Comune”, di cui fanno parte anche i consiglieri Marco Boscani e Lello Panu
Sassari: nuovo gruppo in Consiglio


SASSARI – Nuova seduta per il Consiglio comunale di Sassari, ieri (martedì), a Palazzo Ducale. In apertura dei lavori, la presidente Esmeralda Ughi ha dichiarato che la massima assise sassarese aderisce alla Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo istituita nel 2007 dall’Assemblea generale dell’Onu. Poi, il consigliere Consuelo Sari ha comunicato la nascita del nuovo gruppo in Consiglio comunale “Italia in Comune”, di cui fanno parte anche Marco Boscani e Lello Panu.

Spazio quindi ai Programmi integrati di riordino urbano, con l'individuazione degli ambiti territoriali di intervento, votati a maggioranza. L'articolo 40 della legge regionale 8/2015 detta misure di promozione dei programmi integrati per il riordino urbano, per “conseguire la riqualificazione degli ambiti urbani e delle periferie caratterizzati dalla presenza di pluralità di funzioni e di tessuti edilizi disorganici, incompiuti, parzialmente utilizzati o degradati”. Si individuano tre ambiti territoriali nei quali realizzare gli interventi previsti dai programmi per il riordino urbano: Ambito 1 “la nuova centralità ed il centro direzionale”; Ambito 2 “Asse Porto Torres-cimitero”; Ambito 3 “Via Verona-Via Venezia”. Le volumetrie previste dai programmi integrati potranno essere ulteriormente incrementate fino ad un massimo del 30percento della volumetria già prevista dal programma, secondo i punteggi previsti per i singoli ambiti di intervento.

Votata all'unanimità l'adozione definitiva del Piano particolareggiato di Tottubella. Con deliberazione del Consiglio comunale 98 del 12 dicembre 2017 è stato adottato in via preliminare il Piano particolareggiato di Tottubella, la cui zona territoriale risulta essere ricompresa nel “tessuto di antica e prima formazione” di cui all'articolo 52 delle Nta del Piano paesaggistico regionale, come recepito nel Puc. Visto che entro i termini di legge non sono pervenute osservazioni e che tutti gli enti competenti hanno dato parere favorevole, si è adottato il Piano in via definitiva, come da elaborati già adottati in via preliminare dal Consiglio comunale.

Votata a maggioranza il Pua a iniziativa privata borgata di Palmadula (Sottozona C3c del Puc). Con la deliberazione 12 del 9 febbraio 2018, il Consiglio comunale ha adottato in via preliminare il Piano urbanistico attuativo ricompreso nel comparto edificatorio in zona omogenea “C3c–5” del Piano urbanistico comunale, in località Palmadula; con deliberazione del Consiglio comunale 55 del 2018 è stata approvata in via definitiva una variante alle Nta del Puc, con riferimento alla disciplina della zone C3, entrata in vigore contestualmente alla pubblicazione sul Buras. Si approva in via definitiva ai sensi degli articoli 20 e 21 della legge regionale 45/89 il piano di lottizzazione ricompreso nel comparto edificatorio in zona omogenea “C3c–n.5”.

Tra gli altri temi discussi durante la seduta, le interpellanze del consigliere di Forza Italia Manuel Alivesi sul “Necessario intervento manutentivo in Viale Adua–Opere di manutenzione straordinaria e impianto di illuminazione” e sul “Necessario intervento per il collegamento della borgata di Campanedda con il centro città con l’ausilio dei mezzi Atp”, e l'interrogazione del consigliere del Movimento 5 stelle Maurilio Murru su “Istruttoria pubblica rete di trasporto metropolitana di superficie”.
Commenti
20/7/2019 video
Succede ad un’altra donna, Gabriella Esposito. Va a Forza Italia (e non alla più votata della coalizione, l’assessore Maria Grazia Salaris) l’ambita delega di vice Sindaco della città di Alghero. Mario Conoci solo questa mattina ha sciolto le riserve. Le immagini della conferenza stampa.
8:39 video
«C´è la consapevolezza di un impegno importante, in un settore delicato che si pone al centro per interagire con tutti gli altri settori». Per il vicesindaco e assessore alle Finanze del Comune di Alghero, Giovanna Caria, il primo approccio con la macchina amministrativa non è stato semplice: «situazione critica soprattutto negli uffici del Demanio». Poi non conferma sull´immediata chiusura di Step (tra i punti del programma elettorale) e l´internalizzazione del servizio tributi. «Sarà una decisione condivisa e si farà il possibile per recuperare tutto ciò che di buono è stato realizzato» sottolinea l´assessore che succede negli uffici all´avvocato Gavino Tanchis ed all´ingegnere Alessandro Balzani.
21/7/2019
Martedì 23 luglio alle ore 9.30 presso la sede del Parco Nazionale dell’Asinara si terrà un breve incontro in occasione della ripresa del lavoro di studio e digitalizzazione dei vecchi archivi del carcere
18/7/2019
Tre i punti all´ordine del giorno dell´Aula: La nomina del vice presidente del Consiglio comunale, l´elezione dei componenti delle commissioni consiliari e la nomina della commissione consiliare Controllo e Garanzia
© 2000-2019 Mediatica sas