Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariSportVela › Mascalzone latino riparte da Villasimius
Red 29 marzo 2019
Due tappe in Sardegna, un Campionato europeo sul Lago di Garda, un Mondiale (ed un’altra manche) in Spagna. Questi gli appuntamenti della Melges 32 world league 2019. Tanti gli stimoli per partire con grinta in questa nuova annata di vela per Vincenzo Onorato
Mascalzone latino riparte da Villasimius


VILLASIMIUS – Due tappe in Sardegna, un Campionato europeo sul Lago di Garda, un Mondiale (ed un’altra manche) in Spagna. Questi gli appuntamenti della Melges 32 world league 2019. Tanti gli stimoli per partire con grinta in questa nuova annata di vela per Vincenzo Onorato. A solo un mese e mezzo dalla vittoria nelle “acque di casa” monegasche, è quindi ora di tornare a regatare anche a bordo dell’amato Melges 32, sul quale l’armatore-timoniere ha già conquistato due titoli europei.

Come già annunciato, l’equipaggio “senior” della compagine ha scelto come tattico, per la stagione 2019, lo sloveno Branko Brcin. La conquista della 35esima edizione della Primo cup–Trophée Credit Suisse si è rivelata un’ottima occasione per creare la giusta “chimica” a bordo in primis nel pozzetto che, in buona parte, coincide con parte dell’equipaggio che da anni naviga assieme sul Melges 32. Il monotipo grande dei Mascalzoni vedrà infatti, oltre ad Onorato al timone e Brcin alla tattica, tanti dei protagonisti degli ultimi anni: Flavio Favini alla randa, Stefano Ciampalini e Lorenzo De Felice trimmer, Matteo Savelli alle drizze, Filippo La Mantia all'albero e Daniele Fiaschi a prua.

«Finalmente si torna in mare – dichiara Vincenzo Onorato – Abbiamo concluso la stagione 2018 in Sardegna e da questa meravigliosa location, dalla quale manco da oltre ventitre anni, ripartiamo. Rispetto alla passata stagione, in cui ci siamo dedicati sia al J70, che al Melges 32, quest’anno abbiamo deciso di dedicare tutte le energie a questa divertentissima classe, che negli anni mi ha regalato parecchie soddisfazioni. L’equipaggio è lo stesso da tempo: al posto di Paul Goodison, impegnato in Coppa America, abbiamo scelto Branko, già ribattezzato il nostro “BR7”: sui monotipi è sicuramente uno dei tattici che da anni si è messo più in evidenza». Oltre a Mascalzone Latino, sono tredici le barche, provenienti da sei Nazioni, iscritte alla prima tappa della Melges 32 world league, la prestigiosa serie internazionale che quest’anno farà il suo debutto nella splendida cornice del Marina di Villasimius.

(Foto Marina Semenova)
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas