Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresCronacaAmbiente › Processo ai dirigenti Syndial: rinvio su parti civili
M.P. 20 marzo 2019
Solo il 5 giugno si saprà se i Comuni di Sassari e Porto Torres, il Wwf e due comitati di cittadini, il Capsa Nord Sardegna e il Comitato Tuteliamo il Golfo dell’Asinara, saranno ammessi come parti civili nel processo
Processo ai dirigenti Syndial: rinvio su parti civili


PORTO TORRES - Solo il 5 giugno si saprà se i Comuni di Sassari e Porto Torres, il Wwf e due comitati di cittadini, il Capsa Nord Sardegna e il Comitato Tuteliamo il Golfo dell’Asinara, saranno ammessi come parti civili nel processo contro quattro dirigenti Syndial. Si tratta degli imputati per la discarica non autorizzata sulla ‘collina dei veleni’ di Minciaredda, nella zona industriale di Porto Torres.

Stamattina in tribunale a Sassari si è tenuta la seconda udienza e davanti al gup Giancosimo Mura gli avvocati della difesa hanno contestato la legittimità della costituzione delle parte civili. Il giudice ha rinviato l’udienza al 5 giugno per la sua decisione.

I dirigenti della società Syndial Attività diversificate spa sotto processo sono Gianluca D’Aquila, responsabile regionale della sicurezza e delle norme ambientali, Luigi Volpe, Francesco Misuraca e Giovanni Milani. I capi di accusa indicano i quattro come responsabili per non avere posto in essere la manutenzione, la sorveglianza e i controlli della discarica nella zona industriale di Porto Torres.
Commenti
24/6/2019
Il delegato Wwf Italia per la Sardegna Carmelo Spada chiede al Comune di Alghero un´ordinanza per l’uso della plastica in occasione delle fiere gastronomiche. Inoltre, l´associazione ambientalista chiede alla Ciclat di non raccogliere i rifiuti indifferenziati, apponendo il cartello “non conforme”, una proposta che farà rumore
© 2000-2019 Mediatica sas