Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariSportVela › Cagliari capitale della vela oceanica nazionale
Red 21 febbraio 2019
Domani pomeriggio, si parte con “Vite da mare”. Ospiti i velisti Andrea Fantini e Francesco Cappelletti. L´incontro è organizzato da dodici circoli velistici locali
Cagliari capitale della vela oceanica nazionale


CAGLIARI - Dalla Sardegna sono partiti grandi navigatori oceanici come Andrea e Gaetano Mura, tanti giovani sono saliti sulla vetta mondiale della vela internazionale ed olimpica: Marta Maggetti, Carlo Ciabatti, Cesare Barabino, Davide Mulas e tanti altri giovanissimi campioni, che si stanno facendo valere nei campi di regata nazionali ed internazionali. Una vela agonistica sarda sempre più forte, un'Isola ed una città come Cagliari sempre più accogliente per gli atleti. La conferma è la base di Luna Rossa, la presenza di tante squadre e velisti internazionali, che hanno scelto il mare sardo, per gli allenamenti e la preparazione alle più importanti sfide mondiali.

Un vero e proprio movimento che può solo crescere. Oltre i campioni, oltre la palestra naturale e la logistica premiate a livello internazionale, in Sardegna, a Cagliari, è presente un tessuto di associazioni che rappresentano la sempre più ricca comunità dei velisti sardi. Una realtà associativa sfociata in un coordinamento di fatto, che ha organizzato l'evento. Certamente, non resterà l'unico vista la comune volontà di promuovere la Sardegna e la città di Cagliari, valorizzando le incalcolabili potenzialità della vela. Il primo appuntamento è fissato per domani, venerdì 22 febbraio, dalle 16 alle 20, nei locali dell'Hotel Panorama di Cagliari, quando saliranno sul palco due velisti oceanici: Andrea Fantini (ha partecipato alla Route du Rhum) e Francesco Cappelletti (ha partecipato ad una parte del giro del mondo Golden globe race), per raccontare le loro storie di mare. Modererà l'incontro Antonello Ciabatti.

Sarà un'altra finestra sulle regate oceaniche aperta da dodici circoli vela, che hanno unito le proprie forze per un obiettivo comune. Ecco le associazioni: Amici della lupa, Armatori Vela d'altura Sardegna, Ichnusa sailing kermesse, Sezione di Cagliari della Lega navale italiana, New Sardiniasail, Sailing club Cagliari, Scuola italiana in vela, Società Canottieri Ichnusa 1891, Windsurfing club Cagliari, Yacht club Cagliari e Yacht club Quartu. Le associazioni hanno fatto propria l'idea dell'evento lanciata dall'Associazione velica e culturale Vento di Shardana, che punta a far diventare Cagliari la “Capitale della vela”, il “Salotto buono della vela oceanica”, il luogo in cui ospiti nazionali ed internazionali presentino i loro progetti futuri e raccontino le loro imprese. Una città centro d'interesse internazionale per il mondo della vela, una calamita per i navigatori che la sentano come la loro seconda casa. “Vite da mare” vuole essere, quindi, il primo tassello di un disegno più grande ed un modello di sinergia organizzativa per il futuro.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas