Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › Basket: Dinamo sconfitta nell´over-time
Red 3 febbraio 2019
L´Happy casa New basket Brindisi sbanca il PalaSerradimigni per 98-103 dopo un tempo supplementare nel match valido per la terza giornata del girone di ritorno del campionato Lba. Career high di Marco Spissu con 22punti
Basket: Dinamo sconfitta nell´over-time


SASSARI – Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari cede 98-103 al termine di un’autentica battaglia di 45’ all'Happy casa New basket Brindisi. Agli uomini di coach Vincenzo Esposito non basta un tempo supplementare per contrastare la corsa dei pugliesi. Serata in grande spolvero per Marco Spissu, che centra la seconda ottima prestazione consecutiva e scrive il suo career high con 22punti (4/6 da tre), 6assist, altrettante palle recuperate, 5falli subiti e 34 di valutazione. Doppia doppia a referto per Rashawn Thomas a segno con 12punti e 10rimbalzi conditi con 3assist. Buon apporto dei nuovi arrivati, con Tyrus Mcgee da 18punti ed un Justin Carter tuttofare (15punti e 6rimbalzi). Bene Achille Polonara, che ha condotto l’offensiva sassarese insieme a Minispì: per lui 15punti (con 6/9 da due), 8rimbalzi e 4falli subiti, con un totale 20 di valutazione.

Esposito manda in campo Spissu, McGee, Carter, Thomas e Cooley, Brindisi risponde con Banks, Brown, Gaffney, Moraschini e Chappell. Gli ospiti partono forte, con un break positivo di 0-4. A sbloccare i locali Thomas e Spissu, che sigla il primo sorpasso dall’angolo. Moraschini e Banks conducono la New basket, mentre i biancoblu piazzano il parziale che vale il +7 con Carter, Spissu e Cooley. Banks riporta Brindisi a contatto ed al 10’ è 20-18. Nella seconda frazione, Brindisi si riporta avanti con due bombe di Walker, i sassaresi rispondono con Thomas e Devecchi: la sfida diventa punto a punto. Wojciechiwski trascina i pugliesi, ma un super Spissu (a segno con 13punti nei primi 20’) trascina il Banco avanti con un 3+1. Polonara scrive il +6, ma Banks conduce i suoi e la schiacciata di Gaffney in contropiede sigla il controsorpasso degli ospiti. Botta e risposta tra Cooley e Banks: il fallo sanzionato a Devecchi con 6centesimi sul cronometro manda Banks in lunetta per tre liberi che chiudono il primo tempo 43-47.

Al rientro dall'intervallo lungo, i padroni di casa scendono in campo con grinta e fame: gli uomini di coach Esposito piazzano un break da 8-0. Apre le danze McGee, Spissu alza l’alleyoop per Polonara e Thomas scrive il +4. Brindisi risponde con un controparziale di 8punti con Brown, Chappell e Banks. È l’offensiva italiana a trascinare il Banco: Spissu leader in campo conduce i suoi con un gioco da 3punti. Il quarto fallo di Cooley costringe Vincenzo Esposito a tenere il centro americano in panchina. Polonara e Carter bombardano dalla lunga distanza per l’allungo sassarese (66-60). Walker e Wojciechowski accorciano, ma ancora Carter, a cronometro fermo, chiude il terzo quarto sul 68-66. L’ultima frazione si apre con ritmi altissimi: Moraschini firma il 68-68 e Walker infila l’ennesima tripla. È ancora una volta Spissu a trascinare i suoi: Serve l’assist numero 7 per Thomas e Magro ed infila la bomba del +7. Brindisi però resta lì e si riporta a contatto con Wojciechowski e Walker. L’ex Brescia sigla il sorpasso pugliese, ma Cooley sale in cattedra e trascina il Banco ancora avanti. Banks e Chappell tengono gli ospiti a contatto e con 10” sul cronometro il tabellone dice 87-86. Carter sigla l’allungo sassarese, 2+1 di Walker ed è parità. La preghiera di Spissu si spegne sul primo ferro ed al PalaSerradimigni è overtime. 0-5 in avvio di Brindisi, Spissu sblocca i suoi dall’arco e scrive il suo career hìgh. Polonara appoggia a canestro ed è 96-96. Gli ospiti trovano la bomba di distanza siderale di Moraschini e canestro di Chappell per il +5: con 34” sul cronometro. Moraschini infila i liberi del +7 che chiudono la partita.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-HAPPY CASA NEW BASKET BRINDISI 98-103 (d1ts):
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 22, Martis, McGee 18, Carter 15, Devecchi 3, Chessa, Magro 2, Gentile 3, Thomas 12, Polonara 15, Diop, Cooley 8. Coach Vincenzo Esposito.
HAPPY CASA NEW BASKET BRINDISI: Brindisi. Banks 26, Brown 7, Rush 5, Gaffney 2, Zanelli, Orlandino, Moraschini 14, Walker 20, Cazzolato, Wojciechowski 13, Chappell 16, Taddeo. Coach Francesco Vitucci.
PARZIALI: 20-18, 43-47, 68-66, 91-91.

Nella foto (Dinamo basket): Rashawn Thomas
Commenti
17/2/2019
Al Mandela forum di Firenze, il Banco di Sardegna Sassari cede 86-87 contro l´Happy casa New basket Brindisi nel match valido per la PosteMobile Final Eight di Coppa Italia
© 2000-2019 Mediatica sas