Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaOpinioniAeroportoAir Italy, dubbi sull’impegno in Sardegna
Carlo Careddu 16 gennaio 2019
L'opinione di Carlo Careddu
Air Italy, dubbi sull’impegno in Sardegna


Abbiamo portato a termine la gara sulla continuità territoriale aerea per la Sardegna, dopo una trattativa lunga e complessa con la Commissione europea, dopo aver elaborato un bando che garantisse il diritto alla mobilità dei sardi e che, contestualmente, fosse anche appetibile dal mercato. Abbiamo chiuso un percorso amministrativo dagli esiti mai scontati che, in base a quanto voluto fortemente dalla Regione, approda a un risultato importante per l’Isola: quasi 3,7milioni di posti complessivi, il 49percento in più del vecchio sistema, più voli, tariffe sostanzialmente invariate, agevolazioni per diversamente abili, studenti, giovani e ultra 70enni, penali cambio biglietto non residenti, sempre tariffe di maggior favore anche nel caso in cui le compagnie promuovessero eventuali promozioni per non residenti.

Nel prendere atto dei risultati, ancorché provvisori, della Commissione di gara della Regione siamo altresì consapevoli della manifestazione del disimpegno di Air Italy: ci spiace constatare dai risultati oggettivi delle offerte economiche che la compagnia nata a Olbia non sembra voglia proseguire il suo impegno sul mercato isolano. È una considerazione amara, soprattutto alla luce delle imponenti energie messe in campo da Regione e Ministero per salvare l’ex Meridiana e delle costanti richieste avanzate ai vertici del vettore di dare seguito con iniziative concrete a investimenti con ricadute tangibili per l’economia della Sardegna.

Tutto questo non solo non è stato fatto, ma in più oggi dobbiamo assistere anche all’abbandono della gestione della continuità territoriale. Attendiamo ora i risultati definitivi del lavoro della Commissione di gara sicuri che il prossimo aggiudicatario del servizio saprà gestire i collegamenti a tariffe agevolate da e per la Sardegna nel rispetto delle esigenze di mobilità dei sardi e nell’esclusivo interesse dell’utenza.

* assessore regionale dei Trasporti
Commenti
17/4/2019
La compagnia romena che nelle intenzioni del vecchio management avrebbe dovuto aprire la seconda base italiana ad Alghero chiude il collegamento con la Capitale. Subentra Alitalia nel caos della continuità territoriale regionale
17/4/2019
Riprese da qualche giorno le operazioni stagionali della compagnia iberica sullo scalo Riviera del corallo. L´Alghero-Barcellona sarà operativa fino al 23 ottobre
17/4/2019
«Su Olbia riaperto il dialogo con vettori aerei e individuato un percorso per assicurare diritto alla mobilità e scongiurare licenziamenti», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
16/4/2019
E´ sempre più caos a Olbia per i circa 600 dipendenti Air Italy. «Pur apprezzando lo sforzo fatto dal Governatore, di trovare una soluzione in questo senso, ribadisce che si tratta di una soluzione insostenibile»
© 2000-2019 Mediatica sas