Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCulturaScuolaSardos e migrantes ad Iglesias
Red 18 dicembre 2018
Giovedì mattina, in materia di integrazione dei richiedenti asilo, l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu incontrerà gli studenti dell´Istituto “Galileo Ferraris”
Sardos e migrantes ad Iglesias


IGLESIAS - Valorizzare l’accoglienza come opportunità per la crescita delle comunità e favorire il dialogo tra i giovani di culture diverse e in particolare tra i richiedenti asilo e gli studenti. Su queste basi, si svolgerà giovedì 20 dicembre, ad Iglesias, l’iniziativa di informazione e sensibilizzazione “Sardos e migrantes” promossa dalla Regione autonoma della Sardegna, nell’ambito del Piano per l’accoglienza dei flussi migratori. Alle 11, all’Istituto Professionale “Galileo Ferraris”, l’assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu incontrerà gli studenti della scuola con i docenti, il dirigente scolastico Massimo Mocci, il mediatore culturale Abdou Ndiaye ed i richiedenti asilo che vivono nella struttura gestita dall’associazione Casa Emmaus di Iglesias, che sarà rappresentata da Fernando Nonnis.

In contemporanea, studenti e migranti saranno impegnati nei laboratori di cucina della scuola per la preparazione di piatti etnici, che poi saranno offerti in degustazione. Alle 15.30, nel Centro culturale di Via Cattaneo, è previsto il convegno sul tema “Il ruolo dei Comuni nei processi di integrazione e inclusione”. Con Spanu, interverranno il sindaco di Iglesias Mauro Usai, l’assessore comunale alle Politiche sociali Angela Scarpa, Luca Di Sciullo (che presenta il Dossier statistico sull’immigrazione curato dal Centro studi e ricerche Idos), il prefetto di Cagliari Romilda Tafuri, il presidente dell’Anci Emiliano Deiana e Fernando Nonnis di Casa Emmaus.

La tavola rotonda sarà moderata dalla giornalista Alessandra Addari. Alle 18, in Piazza Sella gli ospiti del Centro di accoglienza di Casa Emmaus prepareranno ed offriranno in degustazione alla popolazione piatti tipici dei loro Paesi d’origine. L’iniziativa Sardos e migrantes si concluderà alle 21, al Teatro Electra, con lo spettacolo “C.arte d’imbarco”, ideato e realizzato dalla cooperativa Carovana. In scena giovani richiedenti asilo africani ed asiatici.

Nella foto: l'assessore regionale Filippo Spanu
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas