Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaSanità › Test per l´Hpv: Nicola Sanna non ci sta
Red 7 dicembre 2018
«È un altro tentativo di sottrarre al nostro territorio strutture e servizi importanti. Un tentativo che non può essere accettato». Così, il sindaco di Sassari commenta la centralizzazione dello screening del tumore alla cervice uterina all´Ospedale Santissima Trinità di Cagliari
Test per l´Hpv: Nicola Sanna non ci sta


SASSARI - «È un altro tentativo di sottrarre al nostro territorio strutture e servizi importanti. Un tentativo che non può essere accettato». Così, il sindaco di Sassari Nicola Sanna commenta la centralizzazione dello screening del tumore alla cervice uterina all'Ospedale Santissima Trinità di Cagliari. «Non posso che esprimere contrarietà a questa scelta che, se portata avanti, si rivelerebbe profondamente sbagliata – dichiara il primo cittadino –. Ma c'è ancora un margine di intervento, non essendo stata pubblicata la gara dell'Ats».

«In Sardegna – continua Sanna - sono necessari due centri di riferimento, uno al nord e uno al sud e il Piano regionale di prevenzione 2014-2018 giustifica l'esistenza di due centri di diagnosi. Con la riorganizzazione dell’attività di screening del tumore del collo dell’utero e con il passaggio dal pap-test tradizionale all'Hpv-dna test, ogni centro deve garantire almeno 20mila test l'anno ed essendo circa 44mila le donne che si sottopongono all'esame, la presenza di due centri nell'isola è più che giustificata».

«La centralizzazione all'Ospedale di Cagliari rappresenterebbe una perdita per Sassari, comporterebbe anche il licenziamento di personale a tempo determinato che attualmente si occupa dello screening del tumore del collo dell’utero. Inoltre, ci sarebbero ripercussioni negative sulle attività in corso presso l'Unità operativa di Anatomia patologica della Aou, dove si eseguono attualmente le diagnosi dei Pap-test e anche il test per l'Hpv-dna».

«Questa è una nuova battaglia che Sassari sta portando avanti in ambito sanitario – conclude il sindaco – e non si tira certo indietro. È necessario che nel nostro territorio sia confermato il centro per lo screening del tumore alla cervice uterina, così come è necessario che il laboratorio di analisi resti in città e non sia trasferito a Olbia, così come auspichiamo un rapido e positivo esito della vertenza sul Policlinico sassarese, sulla quale siamo impegnati ventiquattro ore su ventiquattro».

Nella foto: il sindaco di Sassari Nicola Sanna
Commenti
15:07
Domani mattina, nella Sala Angioy della Provincia, in Piazza Italia, il movimento, davanti a pazienti e cittadini, ribadirà il proprio “No” alla riforma sanitaria
18:05
Giorgia Vaccaro e Michele Pais (Lega Nord) denunciano la mancata sostituzione dei due pediatri che nei prossimi giorni andranno in pensione. Appello al Sindaco che proprio oggi ha chiesto l´intervento risolutivo dell´assessorato regionale
12:43
Ieri, il sindaco Nicola Sanna, l´assessore comunale Antonio Piu, il direttore sanitario dell´Azienda regionale per l´emergenza-urgenza della Sardegna Piero Delogu, la direttrice della centrale operativa del 118 di Sassari Michela Cualbu ed il comandante della Polizia municipale Gianni Serra hanno presentato alla stampa il nuovo totem con un Dae collegato telefonicamente al 118
15:33
Il sindaco Mario Bruno ha ribadito all´assessore regionale della Sanità Luigi Arru ed ai vertici dell´Ats l´esigenza imminente di provvedere alla sostituzione dei professionisti in procinto di chiudere l´ambulatorio di Alghero, scongiurando gli inevitabili disservizi che andrebbero a verificarsi affidando pazienti pediatrici a medici generici
13/12/2018
Peste suina africana: abbattuti altri novantadue capi a pascolo brado illegale. Dalle analisi sugli animali depopolati nelle ultime settimane, si sono potuti notare i primi segnali interessanti sulla regressione della Psa
© 2000-2018 Mediatica sas