Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaLavoro › Lavoratori Forestas: interviene Spanu
Red 9 novembre 2018
«Il contratto dei dipendenti amministrativi regionali non risolve i problemi», ha dichiarato l´assessore regionale, che ha commentato il Ddl che da giovedì sarà in discussione in Consiglio
Lavoratori Forestas: interviene Spanu


CAGLIARI - «Bisogna capire se vogliamo risolvere i problemi dei lavoratori, o ideologicamente infilarci in un contratto, quello dei regionali, nato per altre esigenze, danneggiando pesantemente l'organizzazione regionale. Nel primo caso, basta adottare un contratto pubblico regionale specifico, di comparto idraulico forestale, un contratto declinabile in pochi mesi di trattativa sindacale in maniera coerente ed adeguata ai bisogni. Nel secondo caso, si crea una situazione incerta che risolve, questo sì, i problemi di pochi, ma lascia sospesi per tanto tempo quelli di molti», dichiara l’assessore regionale del Personale Filippo Spanu.

«Credo che arrivare ai risultati cambiando anche leggermente le posizioni sia un atto di saggezza e non di debolezza. Applicare agli operai forestali il contratto dei dipendenti amministrativi regionali non risolverebbe nell’immediato i problemi, ma creerebbe forti criticità nel comparto regione, determinando una maggioranza di rappresentatività degli operai in un contratto destinato sostanzialmente a personale amministrativo», chiarisce Spanu, con riferimento al disegno di legge che sarà in discussione nei prossimi giorni nell’aula del Consiglio regionale.

«Ho promosso insieme all’assessora della Difesa dell’ambiente Donatella Spano - aggiunge il responsabile del Personale - diversi incontri per arrivare ad una soluzione che avesse come presupposto, come è giusto che sia, una applicazione contrattuale condivisa a livello sindacale e che non generasse problemi ad alcuna delle categorie rappresentate né all'organizzazione della Regione. Era corretto valutare ogni strada. Ho sempre evidenziato le criticità, confidavo in una soluzione definitiva che non si palesa. Nel frattempo comunque non siamo rimasti fermi, abbiamo rinnovato la parte economica del contratto ed abbiamo condotto una forte opera di stabilizzazione dei dipendenti a tempo determinato e di adeguamento delle mansioni degli operai. Ora, tenuto conto che i lavoratori di Forestas non possono stare nell'incertezza è giusto arrivare ad un contratto pubblico regionale specifico. La Sardegna, e Forestas, hanno bisogno di coesione e di soluzioni non di astuti slogan».

Nella foto: l'assessore regionale Filippo Spanu
Commenti
22:28
«Consapevolezza e condivisione. L´unità è la condizione essenziale per ridare fiducia e governare il cambiamento», ha dichiarato il presidente della Regione autonoma della Sardegna
16/11/2018 video
Alghero: segnali positivi ed opportunità per lavoro ed impresa. Aperto oggi il nuovo centro in città, alla presenza del sindaco Mario Bruno e dell´assessore regionale al Lavoro Virginia Mura. Le immagini
16/11/2018
«Si eliminano le disparità. Maggioranza disunita su un tema prioritario per la Sardegna», sottolinea il consigliere regionale di Fratelli d´Italia, che è intervenuto sul nuovo inquadramento dei dipendenti Forestas
16/11/2018
Il grande numero di domande presentate, l’urgenza di dare risposte rapide alle istanze e la necessità di estendere il Microcredito a tutti i soggetti non bancabili, non solo i disoccupati. In risposta a tali esigenze, è stata varata martedì, dalla Giunta regionale, una delibera che incrementa le risorse disponibili del Fondo
16/11/2018
Su 50 posti soltanto 32 lavoratori potranno accedere alla graduatoria a seguito della decisione dell´Aspal che ha imposto contratti di tipo privatistico in luogo di quelli di diritto pubblico che faranno perdere 18 assunzioni
15/11/2018
«Siamo convinti che il testo dovesse essere migliorato. Abbiamo formulato proposte per eliminare i punti di incertezza», ha dichiarato l´assessore regionale degli Affari generali, parlando della legge per l´inquadramento dei lavoratori dell´Agenzia
15/11/2018
Interventi per un ammontare di 1.243milioni di euro, di cui 805,2 provenienti dal bilancio pubblico e 436,8 da capitali privati; occupazione associata agli interventi, una volta conclusi, stimata per difetto in 4.500 unità, oltre l’occupazione di cantiere, valutata per difetto in 860 unità
© 2000-2018 Mediatica sas