Skin ADV
Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronacaCafoni estivi, sanzioni a Sassari
Red 10 settembre 2018
«Questa consapevolezza ha costretto la Polizia Locale di Sassari a non abbassare la guardia durante la stagione estiva, permettendoci di arginare in modo incisivo gli illeciti ambientali anche durante i mesi di luglio ed agosto»
Cafoni estivi, sanzioni a Sassari


SASSARI - «I cafoni non vanno mai in vacanza». Questa consapevolezza ha costretto la Polizia Locale di Sassari a non abbassare la guardia durante la stagione estiva, permettendoci di arginare in modo incisivo gli illeciti ambientali anche durante i mesi di luglio ed agosto. Nella circostanza, si è rilevata ancora una volta fondamentale l'azione di supporto offerta dalla locale Compagnia barracellare. Nei mesi estivi, rivelano ironicamente dal Comando, «è proseguito il concorso “il viaggio più lungo della mondezza”: l'utente che occupa la posizione più imbarazzante fino ad oggi, ha percorso 46chilometri per abbandonare i propri rifiuti nella città capoluogo: per questo campione, ai 250euro di sanzione si sommano 22euro di consumi».

Inoltre, «è stata inaugurata la sezione “Esagerati”, che vede ai primi posti: un serbatoio di dimensioni imponenti, abbandonato in Via Ardara: 250euro. Due bustoni contenenti pannoloni contenitivi (oltre cento) utilizzati in una Rsa, gettati illecitamente nei cassonetti: 250euro. Un cittadino francese che svuota un'intera abitazione e abbandona montagne di rifiuti nei cassonetti in assenza di qualsivoglia tipo di differenziazione: 250euro. La condotta più immorale della settimana questa volta vola Oltralpe», continuano i rappresentanti della Polizia Locale.

In questi giorni, i controlli proseguono con sempre maggiore intensità, e ciò grazie alla presenza di agenti diffusa su tutto territorio, sia in borghese, sia in divisa, all'azione capillare di barracelli ed alla collaborazione offerta dalle guardie zoofile dell'Agras; queste ultime. sono impegnate da fine agosto nel contrasto del degrado provocato dalle deiezioni canine. I guadagni delle sanzioni correlate agli illeciti ambientali saranno investiti in strumenti di controllo tecnologici, in equipaggiamento, in campagne di sensibilizzazione.
Commenti
20:24
I Carabinieri della Stazione di Bosa hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Oristano un 45enne della provincia di Salerno ritenuto responsabile di truffa
18:08
Nel fine settimana, alcuni controlli della Guardia di finanza e dell´Ispettorato del lavoro in un locale frequentato da giovanissimi ha portato alla denuncia del titolare e di una dipendente, oltre a portare alla sospensione dell’attività
21:22
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso due controlli fiscali nei confronti di altrettante attività economiche del Sulcis Iglesiente operanti, rispettivamente, nel settore dell’informatica e della stampa
8:17
I Carabinieri della Tenenza di San Teodoro hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare a carico di un uomo già noto alle Forze dell´ordine. I militari gli hanno trovato in casa 95grammi di marijuana, già suddivisa in dosi pronta per lo spaccio e tutto l’occorrente per pesare e suddividere la droga
7:21
Due giovani, uno dei quali minorenne, sono stati segnalati dai Carabinieri della locale Stazione al prefetto quali assuntori di stupefacenti per gli adempimenti di competenza
23/6/2019
Questa mattina, i rappresentati locali dell´associazione ambientalista hanno allertato gli uomini della Compagnia Barracellare di Alghero, avendo individuato un´autovettura parcheggiata lungo la spiaggia di Maria Pia, accanto ad una tenda da campeggio
© 2000-2019 Mediatica sas