Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronacaCafoni estivi, sanzioni a Sassari
Red 10 settembre 2018
«Questa consapevolezza ha costretto la Polizia Locale di Sassari a non abbassare la guardia durante la stagione estiva, permettendoci di arginare in modo incisivo gli illeciti ambientali anche durante i mesi di luglio ed agosto»
Cafoni estivi, sanzioni a Sassari


SASSARI - «I cafoni non vanno mai in vacanza». Questa consapevolezza ha costretto la Polizia Locale di Sassari a non abbassare la guardia durante la stagione estiva, permettendoci di arginare in modo incisivo gli illeciti ambientali anche durante i mesi di luglio ed agosto. Nella circostanza, si è rilevata ancora una volta fondamentale l'azione di supporto offerta dalla locale Compagnia barracellare. Nei mesi estivi, rivelano ironicamente dal Comando, «è proseguito il concorso “il viaggio più lungo della mondezza”: l'utente che occupa la posizione più imbarazzante fino ad oggi, ha percorso 46chilometri per abbandonare i propri rifiuti nella città capoluogo: per questo campione, ai 250euro di sanzione si sommano 22euro di consumi».

Inoltre, «è stata inaugurata la sezione “Esagerati”, che vede ai primi posti: un serbatoio di dimensioni imponenti, abbandonato in Via Ardara: 250euro. Due bustoni contenenti pannoloni contenitivi (oltre cento) utilizzati in una Rsa, gettati illecitamente nei cassonetti: 250euro. Un cittadino francese che svuota un'intera abitazione e abbandona montagne di rifiuti nei cassonetti in assenza di qualsivoglia tipo di differenziazione: 250euro. La condotta più immorale della settimana questa volta vola Oltralpe», continuano i rappresentanti della Polizia Locale.

In questi giorni, i controlli proseguono con sempre maggiore intensità, e ciò grazie alla presenza di agenti diffusa su tutto territorio, sia in borghese, sia in divisa, all'azione capillare di barracelli ed alla collaborazione offerta dalle guardie zoofile dell'Agras; queste ultime. sono impegnate da fine agosto nel contrasto del degrado provocato dalle deiezioni canine. I guadagni delle sanzioni correlate agli illeciti ambientali saranno investiti in strumenti di controllo tecnologici, in equipaggiamento, in campagne di sensibilizzazione.
Commenti
17/11/2018
Durante i controlli agli esercizi pubblici è stata prestata particolare attenzione alla verifica del rispetto della normativa relativa alle emissioni sonore ed all’occupazione del suolo pubblico
17/11/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Muravera hanno concluso un controllo nei confronti di un cittadino proprietario di un immobile dato in locazione durante la stagione estiva
17/11/2018
La persona controllata a Muravera, qualificatosi quindi come evasore totale, ha occultato ricavi e, conseguentemente, sottratto a tassazione complessivamente 54.540euro e ha omesso di versare l’Iva per un importo pari a 2.712euro.
17/11/2018
Oltre 35 le tonnellate di rifiuti scoperti in due vaste aree periferiche, per oltre 870metri quadrati. Denunciati dal locale Gruppo della Guardia di finanza i responsabili
16/11/2018
Gli agenti della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Nuoro sono intervenuti nel tratto Ottana–Nuoro, a seguito di numerose segnalazioni di automobilisti, terrorizzati da un‘autovettura che la percorreva contromano
17/11/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sarroch hanno concluso un controllo nei confronti di un cittadino proprietario di un immobile dato in locazione durante il periodo estivo
16/11/2018
I finanzieri della locale Compagnia, nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, hanno controllato tre esercizi commerciali cittadini, sequestrando oltre 2.200 articoli tra luci natalizie, giocattoli ed altri articoli ludici privi dei requisiti di conformità alle direttive comunitarie e nazionali
17/11/2018
Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Siniscola lungo le arterie principali del territorio
16/11/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso una verifica nei confronti di un’impresa del settore della riparazione di automobili operante a Carbonia
© 2000-2018 Mediatica sas