Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaCaccia › «Regione nemica dei cacciatori»
Red 3 settembre 2018
«Il Centrosinistra si conferma nemico dei cacciatori, il suo lassismo e la mancata effettuazione dei censimenti delle specie bloccano nuovamente la caccia in Sardegna». I consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Gianni Lampis e Paolo Truzzu commentano così la sentenza del Tar, che sospende le battute a lepri e pernici nell’Isola
«Regione nemica dei cacciatori»


CAGLIARI - «Il Centrosinistra si conferma nemico dei cacciatori, il suo lassismo e la mancata effettuazione dei censimenti delle specie bloccano nuovamente la caccia in Sardegna». I consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Gianni Lampis e Paolo Truzzu commentano così la sentenza del Tar, che sospende le battute a lepri e pernici nell’Isola [LEGGI]. «La Giunta Pigliaru e la Maggioranza che la sostiene sono ideologicamente contro la caccia e il fatto che, dopo il blocco dell’anno scorso, anche quest’anno saltino le prime giornate venatorie lo dimostra - accusano gli esponenti di Opposizione - La loro azione è poi particolarmente subdola, perché, invece di schierarsi apertamente contro le doppiette sarde, non effettuano i censimenti delle specie cacciabili per dare la possibilità alle associazioni ambientaliste di presentare ricorso e al Tar la responsabilità di decidere di bloccare la caccia nell’Isola», concludono Truzzu e Lampis.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas