Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariOpinioniPoliticaSenza sistema industriale evoluto, non ci sarà sviluppo
Pier Luigi Ledda 31 luglio 2018
L'opinione di Pier Luigi Ledda
Senza sistema industriale evoluto, non ci sarà sviluppo


L’occupazione è stata falcidiata dalla chiusura di centinaia di aziende che hanno ridimensionato la produzione e ridotto drasticamente i posti di lavoro e il reddito di chi non ha più un lavoro, ma anche di chi ancora lo mantiene a condizioni più penalizzanti. La forte focalizzazione sulla persona e sul lavoro caratterizza le proposte e l’azione della Cisl con una particolare attenzione ai giovani.

La ripresa della crescita nella nostra Isola implica una solida base industriale, condizione indispensabile per uno sviluppo di lungo periodo e una nuova strategia produttiva manifatturiera, per contrastare il rischio di deindustrializzazione e un calo del settore in Sardegna, a partire dal nord ovest, ormai ridotto a fanalino di coda del Mezzogiorno. Sul protocollo della chimica verde, preso atto dei passi avviati, relativi alle fasi uno e due, occorre che si avvii immediatamente la fase tre per la quale Eni e Novamont dovranno essere, con grande determinazione, richiamate al rispetto del progetto nel suo complesso.

Senza un sistema industriale evoluto, accompagnato da una politica sull’energia e una forte e rinnovata attenzione sul sistema creditizio, dell’agro-alimentare e dei trasporti dubitiamo che possa essere raggiunta una nuova modernizzazione dell’Isola.

* segretario generale della Cisl territoriale di Sassari
Pier Luigi Ledda
Commenti
18/8/2018
Nei cinquant´anni della sua esistenza, il ponte ha visto i pedaggi (i guadagni) ed il traffico aumentare a dismisura; ma nessuno dei gestori ha mai tentato di ridurne, parzialmente o temporaneamente, i carichi di lavoro e di programmare un´accurata manutenzione
17/8/2018
Come può una Amministrazione ignorare le segnalazioni circa la stabilità del Centro residenziali per gli anziani in Viale della Resistenza ad Alghero? O aspettare che venga giu, proprio come il ponte? Sarà una “opera pubblica inserita armoniosamente nel paesaggio”, ma ormai obsoleta a causa del passare degli anni, e a causa anche di scarsa manutenzione come si dice
© 2000-2018 Mediatica sas