Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresPoliticaServizi › Porto Torres, reddito inclusione: si al Regolamento
M.P. 25 luglio 2018
Il Consiglio da il via libera al documento: individuate fasce di sussidio più elevate
Porto Torres, reddito inclusione: si al Regolamento


PORTO TORRES - Il Consiglio comunale ha approvato il Regolamento attuativo del programma regionale di inclusione sociale “Reis”, denominato Agiudu Torrau, che fissa anche l'entità del sussidio a cui potranno avere accesso i nuclei familiari in condizioni di disagio. I progetti hanno una durata massima di un anno e prevedono l'erogazione di nove mensilità. I destinatari saranno individuati attraverso un bando pubblico.

«L'approvazione del regolamento consentirà agli uffici di attivare le procedure per l'elaborazione e la pubblicazione del bando – sottolinea l'assessora alle Politiche sociali, Rosella Nuvoli – con la quale saranno individuati i soggetti che potranno essere ammessi al Reis». I beneficiari dovranno partecipare a percorsi di politiche attive e del lavoro, non potranno rifiutare più di due offerte di lavoro dal centro per l'impiego e dai servizi comunali e dovranno garantire l'adempimento della formazione da parte dei minori presenti nel nucleo familiare.

Nel regolamento sono stati introdotti anche i parametri per l'erogazione dei contributi. «Le fasce di contributo – aggiunge l'assessora – sono state fissate al livello più elevato per venire incontro alle esigenze degli utenti. Il Reis prevede anche che un componente del nucleo familiare che percepirà il contributo massimo dovrà obbligatoriamente svolgere il servizio civico comunale, oltre a partecipare a iniziative di volontariato e attività culturali delle associazioni locali. Le modalità di inclusione contemplano, inoltre, i tirocini formativi, l'attivazione di progetti per persone adulte che hanno interrotto il percorso di studi, percorsi di inclusione con il coinvolgimento di associazioni culturali, sportive, cooperative e imprese, laboratori per trasferire competenze spendibili nel mercato del lavoro».

I criteri per la determinazione del contributo, individuati nel regolamento, prevedono un sussidio di 299 euro mensili per un nucleo familiare composto da una sola persona, 399 euro per un nucleo di due persone, 499 euro per un nucleo di tre persone e 540 euro per nuclei composti da 4 o più persone. Il documento individua anche le soglie Isee per l'accesso alla misura di sostegno al reddito.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas