Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizienuoroCronacaCronaca › Truffa on-line: denunciato pugliese
Red 9 luglio 2018
I Carabinieri della Stazione di Mamoiada, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un 35enne della provincia di Foggia ritenuto responsabile di truffa. A scoprire il raggiro, il proprietario di un immobile ad Olbia, che se l´è trovato pubblicato in un sito di annunci on-line, compreso di foto, per l’affitto per il periodo della settimana di Ferragosto a prezzo assolutamente concorrenziale
Truffa on-line: denunciato pugliese


MAMOIADA - I Carabinieri della Stazione di Mamoiada, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un 35enne della provincia di Foggia ritenuto responsabile di truffa. A scoprire il raggiro, il proprietario di un immobile ad Olbia, che se l'è trovato pubblicato in un sito di annunci on-line, compreso di foto, per l’affitto per il periodo della settimana di Ferragosto a prezzo assolutamente concorrenziale.

Il proprietario si è visto così costretto a recarsi in caserma e presentare la denuncia. I militari della locale Stazione, attraverso una serie di accertamenti, sono riusciti ad identificare il finto agente immobiliare per il quale, alla luce delle evidenze emerse, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Nuoro per tentata truffa. Il Comando provinciale dei Carabinieri di Nuoro invita i cittadini a sporgere immediata denuncia nei Comandi dell'Arma.

Intanto, sono attualmente in corso attività finalizzate anche all’individuazione di ulteriori vittime che potrebbero essere ancora all’oscuro del meccanismo truffaldino.
Commenti
22/9/2018
Nei giorni scorsi, gli agenti della locale Sottosezione Polfer, hanno eseguito un provvedimento dell’Autorità giudiziaria nei confronti di un 30enne che, dopo un controllo, è risultato destinatario dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora, per reati relativi agli stupefacenti
21/9/2018
In manette con l’accusa di furto aggravato in concorso sono finiti due fratelli di Bono, S.G. di 27 anni e G.G. di 33 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali legati a furti e ricettazione
22/9/2018
I Carabinieri della Stazione di Isili, nell’ambito delle indagini finalizzate al contrasto del fenomeno delle clonazioni delle carte di pagamento, hanno segnalato alla competente Autorità giudiziaria una donna di origini campane
22/9/2018
I militari della locale Stazione durante un posto di controllo, hanno fermato un 50enne del posto, avendo mostrato evidenti segni di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanza alcoliche
© 2000-2018 Mediatica sas