Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Lavoro in nero: interviene la Finanza
Red 8 luglio 2018
Le Fiamme gialle della Tenenza di Muravera, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di una società operante nel settore delle pulizie, che ha consentito di individuare un lavoratore in nero e due con retribuzione inferiore a quanto dovuto
Lavoro in nero: interviene la Finanza


MURAVERA - Le Fiamme gialle della Tenenza di Muravera, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di una società operante nel settore delle pulizie, che ha consentito di individuare un lavoratore in nero e due con retribuzione inferiore a quanto dovuto. Le attività hanno permesso di rilevare che, tra il personale al lavoro, figurava un uomo che, per tre distinti periodi intervallati da regolare assunzione, è risultato privo di qualsiasi regolarizzazione formale del rapporto di impiego, sia sotto il profilo contributivo, sia assicurativo.

Per questo, il titolare della società è stato multato con una sanzione tra i 13.500 e gli 81mila euro. Inoltre, l’azione dei finanzieri ha permesso di riscontrare che la società, pur avendo assunto regolarmente due lavoratori, forniva loro un trattamento retributivo e contributivo risultato non veritiero.

I dipendenti ricevevano uno stipendio basato su un quantitativo di ore/presenze indicate in busta paga, risultato diverso da quello effettivo, in quanto non teneva conto di tutti i giorni di effettiva presenza del dipendente. Le indagini hanno anche consentito di constatare l’omessa o tardiva consegna dei prospetti paga e l’omesso versamento delle ritenute operate per complessivi 5.882,22euro.
Commenti
22/9/2018
Nei giorni scorsi, gli agenti della locale Sottosezione Polfer, hanno eseguito un provvedimento dell’Autorità giudiziaria nei confronti di un 30enne che, dopo un controllo, è risultato destinatario dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora, per reati relativi agli stupefacenti
21/9/2018
In manette con l’accusa di furto aggravato in concorso sono finiti due fratelli di Bono, S.G. di 27 anni e G.G. di 33 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali legati a furti e ricettazione
22/9/2018
I Carabinieri della Stazione di Isili, nell’ambito delle indagini finalizzate al contrasto del fenomeno delle clonazioni delle carte di pagamento, hanno segnalato alla competente Autorità giudiziaria una donna di origini campane
22/9/2018
I militari della locale Stazione durante un posto di controllo, hanno fermato un 50enne del posto, avendo mostrato evidenti segni di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanza alcoliche
© 2000-2018 Mediatica sas