Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresCulturaMusica › Esordio a Stintino del Sardinia Film Festival
M.P. 7 luglio 2018
Da domani due serate di proiezioni con opere provenienti da tutto il mondo. Al Mut si parla invece del rapporto tra cinema, turismo e territorio con esperti, politici e rappresentanti nazionali e internazionali della Film Commission
Esordio a Stintino del Sardinia Film Festival


STINTINO - Per la prima volta dopo tredici edizioni il Sardinia Film Festival sbarca a Stintino, dove l’8 e il 9 luglio porterà nella cittadina turistica la magia dei suoi corti provenienti da tutto il mondo. Al Museo della Tonnara saranno proiettate le opere in concorso pervenute da Usa, Spagna, Belgio, Perù, Belgio, Francia, Germania, Brasile, Argentina e Italia.

Ma l’evento speciale della tappa stintinese sarà il convegno dedicato a “Cinema e territorio. Il cinema come industria sostenibile”, patrocinato dall’Anci Sardegna, che si svolgerà il 9 luglio, alle 10, nella Sala conferenze del Mut, moderato dalla giornalista Gabriella Gallozzi.
La Sardegna ha infatti un potenziale cineturistico tutto da scoprire, che meriterebbe di essere approfondito e valorizzato. La volontà è quella di mettere a sistema un territorio a vocazione cinematografica con il lodevole fine dello sviluppo turistico-economico.

Tra i temi affrontati ci sono “i paesi in via di spopolamento in Sardegna”, indagati come possibili location cinematografiche, poi il cineturismo nel Sud-Italia, in particolare con l’esempio dell’esperienza di sviluppo della Puglia, quindi il lavoro del location manager, le opportunità di finanziamento e tanto altro. All’incontro interverranno i sindaci dei cinque comuni coinvolti quest’anno nel circuito del Sardinia Film Festival (Villanova Monteleone, Alghero, Bosa, Stintino e Sassari), amministratori, politici, esperti di settore nazionali e internazionali.
Oltre a diversi rappresentanti di varie Film Commission italiane, invitato dall’organizzazione del festival, sarà presente il CEO della Russia Film Commission, Val Kupeev, che illustrerà le strategie dell’organizzazione da lui presieduta. Ci sarà spazio agli interventi del pubblico.

Hanno aderito al convegno numerose personalità del mondo politico e culturale. Tra gli eventi speciali del Sardinia Film Festival, un’importante tavola rotonda si svolgerà il 12 luglio nel Teatro Civico di Sassari, per parlare di “Accessibilità culturale e inclusione sociale”.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas