Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCronacaIncendi › Antincendio: 12 violazioni in un mese
Red 7 luglio 2018
In materia di tutela rischio-incendi, da venerdì 1 giugno, il Servizio Ispettorato del Corpo forestale di Cagliari ha contestato dodici violazioni amministrative. I controlli hanno riguardato l’osservanza delle norme di sicurezza degli insediamenti turistico ricettivi in zona boscata
Antincendio: 12 violazioni in un mese


CAGLIARI - Nell’ambito dei controlli disposti e coordinati dal Servizio Ispettorato di Cagliari del Corpo forestale rivolti alla prevenzione degli incendi boschivi, da venerdì 1 giugno sono state contestate dodici violazioni amministrative. I controlli hanno riguardato l’osservanza delle norme di sicurezza degli insediamenti turistico ricettivi in zona boscata (campeggi, condomini ed agriturismo), che da inizio giugno devono essere dotati di difese antincendio e fasce parafuoco perimetrali, per evitare il propagarsi di incendi e di assicurare il pronto intervento.

Nella zona costiera di tra Pula e Villa San Pietro, sono state contestate cinque violazioni a carico dei responsabili di condomini e di agriturismo; la sanzione è prevista tra i 1.032 ed i 10.329euro. Sei le contestazioni formulate per abbruciamenti di stoppie in zona agricola, eseguiti senza la preventiva autorizzazione della Forestale ed accertati in diverse zone della provincia (Villacidro, Senorbì, Guspini, Capoterra ed Assemini). L’illecito comporta una sanzione tra i 150 ed i 900 euro. In questo mese, l’attività di controllo di prevenzione da parte del Corpo forestale sarà intensificata ed interesserà tutte le infrastrutture ed attività a rischio per innesco e propagazione di incendio.

Infatti, il controllo della realizzazione e dell’approntamento delle difese passive per fronteggiare o limitare il propagarsi degli incendi costituirà uno degli obiettivi prioritari in termini di prevenzione. La Forestale «invita i cittadini ad osservare le norme di prevenzione previste nelle Prescrizioni regionali antincendio pubblicate nel sito istituzione della Regione Sardegna e di segnalare al 1515, numero di emergenza del Corpo forestale, tutte le situazioni di pericolo di incendi».
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas