Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaCronaca › Diffamazione su Fb, condannato algherese
M.V. 21 giugno 2018
Confermata la diffamazione per gli insulti fatti con l´utilizzo del social network. Condannato un insegnante algherese di 69 anni. Aveva diffamato pubblicamente la San Giuliano, nota azienda olearia di Alghero
Diffamazione su Fb, condannato algherese


ALGHERO - Gli insulti su Facebook equivalgono alla diffamazione. Anzi, per la Corte di Cassazione, che si è espressa in una recente pronuncia, "integrano lo stesso reato". Lo sa bene - come riporta il quotidiano La Nuova Sardegna - l'insegnante algherese di 69 anni, Salvatore Unzamu, che è stato condannato dal tribunale di Sassari a 800 euro di multa per diffamazione dopo alcuni commenti contro l'azienda olearia di Alghero "San Giuliano", che ora potrà chiedere i danni in sede civile.

Il giudice ha anche riconosciuto una provvisionale di tremila euro. La vicenda risale al 2013 dopo che il Sole 24 Ore aveva pubblicato un articolo sulla green economy nel quale era citato il caso dell'azienda olearia algherese. L'allora sindaco Stefano Lubrano aveva ripreso la notizia con un post su Fb che era diventato subito virale.

Oltre ai commenti entusiasti, però, era subito saltato all'occhio dei vertici aziendali quello di un certo "Sergio Volpe", che attaccava pesantemente il prodotto e la società. Da qui la denuncia del titolare dell'azienda "San Giuliano" alla polizia postale che, dopo gli accertamenti, è risalita all'identità dell'insegnante algherese, che è finito sotto processo ed è stato condannato.
Commenti
17:16
In manette con l’accusa di furto aggravato in concorso sono finiti due fratelli di Bono, S.G. di 27 anni e G.G. di 33 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali legati a furti e ricettazione
19/9/2018
Nei giorni scorsi, il Tribunale del Riesame di Sassari ha rigettato la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali del 40enne e del 36enne marocchini responsabili dell’omicidio aggravato, in concorso tra loro, della loro connazionale 34enne Badir Zeneb
19/9/2018
Il coordinatore della Lega Nord per il Nord Sardegna, Giovanni Nurra, si è presentato in Questura a Sassari per formalizzare la denuncia contro ignoti. A raccogliere la sua denuncia, i dirigenti della Digos
19/9/2018
«Non luogo a procedere perché il fatto non costituisce reato, trattandosi del legittimo esercizio del diritto di critica». Così il Giudice per l’Udienza Preliminare di Sassari
19/9/2018
Nel tardo pomeriggio di lunedì, durante un servizio mirato al contrasto della coltivazione e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Tonara hanno scoperto, sequestrato e distrutto una piantagione di marijuana
19/9/2018
Il controllo, che ha preso in esame le annualità di imposta dal 2012 al 2018, ha consentito di accertare ricavi non dichiarati per oltre 140mila euro ed un’evasione Iva di quasi 25mila euro. Inoltre, al termine del controllo, il rappresentante legale della ditta è stato segnalato all’Autorità giudiziaria, avendo occultato scritture contabili durante l’esecuzione dell’attività ispettiva
19/9/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del locale hanno individuato una persona residente nel capoluogo regionale, che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore assistenziale
19/9/2018
E´ di due persone denunciate e di un fucile calibro12 sequestrato, il bilancio di un’operazione antibracconaggio condotta dal Corpo Forestale della Regione Sardegna in località “Tintioni”, nel complesso forestale del Sulcis ed al confine con il Parco regionale di Gutturu Mannu
19/9/2018
Nell’ambito della quotidiana attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno concluso due controlli nei confronti di altrettanti cittadini residenti nel capoluogo regionale e titolari di attività finanziarie all’estero
19/9/2018
Prosegue l´attività di controllo sulle principali arterie stradali dell´Isola. I Carabinieri della Compagnia di Isili hanno segnalato al´Autorità amministrativa un assuntore di sostanze stupefacenti
© 2000-2018 Mediatica sas