Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaPesca › Stagno del Calik: interrogazione in Regione
Red 20 giugno 2018
Valerio Meloni è il primo firmatario di un´interrogazione che verrà discussa nella massima assise isolana sulla necessità di un intervento ad opera dell’Autorità di bacino per consentire il regolare svolgimento della attività di pesca nelle sue acque. Tra i firmatari, anche l´ex vicesindaco di Alghero Raimondo Cacciotto
Stagno del Calik: interrogazione in Regione


ALGHERO – Lo Stagno del Calik di Alghero entra nel Consiglio regionale. Questo, grazie ad un'interrogazione presentata la scorsa settimana dal Partito democratico. Il primo dei tredici firmatari è Valerio Meloni e, tra questi, c'è anche l'ex vicesindaco di Alghero Raimondo Cacciotto.

Il documento sottolinea la necessità di un intervento ad opera dell’Autorità di bacino per consentire il regolare svolgimento della attività di pesca nelle sue acque. Infatti, la Cooperativa pescatori algheresi “Golfo e Laguna”, concessionaria dello Stagno del Calik per l’attività di pesca, ha recentemente richiesto lo stato di calamità ambientale per le condizioni in cui versa il medesimo, completamente invaso dalla mucillagine, determinando l’impossibilità dello svolgimento dell’attività di pesca, con evidenti gravi danni economici per i soci e le relative famiglie, per le quali costituisce l’unica fonte di reddito.

La proliferazione massiva della flora infestante lo Stagno del Calik, peraltro comune alla maggior parte delle numerose zone umide del territorio sardo, costituisce un fenomeno frequente e per il quale si rende necessario una costante azione di monitoraggio e lo stanziamento di risorse adeguate per gli interventi di pulizia. La parola passa ora alla massima assise regionale: ed Alghero attende risposte.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas