Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaAmbiente › «Punteruolo, a rischio anche le palme nane»
A.S. 13 giugno 2018
un caso fu segnalato già nel 2013 all’interno del Parco di Porto Conte, dove a seguito della costituzione di tavolo tecnico presso l’Ente Parco di Porto Conte la Regione Sardegna e l’ente capofila avevano disposto un piano operativo e furono affidati presidi sanitari. Nuovo allarme lanciato dalla Confapi nord Sardegna
«Punteruolo, a rischio anche le palme nane»


ALGHERO - Nuovo allarme della Copagri del nord Sardegna sui primi casi di attacco da parte dell'insetto del Punteruolo Rosso ad Alghero su esemplari di Palmetta nana Sarda (Chamerops Humilis). Sino ad oggi, infatti, il punteruolo rosso - spiega l'associazione - aveva attaccato solamente le Palme ornamentali, in particolare la Palma cosiddetta delle Canarie (Phonex Canariensis).

Il vorace insetto, partendo negli anni scorsi da alcuni vivai dell'Ogliastra e del Cagliaritano e da esemplari importati, oggi si è diffuso su quasi tutto il territorio regionale, portando al disseccamento di migliaia di esemplari di Palme ornamentali, esistente sia negli spazi verdi privati sia in quelli pubblici, con danni stimabili, riferito al solo patrimonio verde ornamentale pubblico, che la Copagri nord Sardegna valuta in oltre 20 milioni di euro.

«Molto probabilmente qualcosa non ha funzionato nella profilassi di lotta al punteruolo rosso - denuncia l'associazione di categoria - ci sono certamente colpe da imputare ai Comuni ma in particolare alla Regione Sardegna, che nonostante abbia decretato norme severe, non è stata in grado di applicare e far applicare le stesse, con il conseguente disastro che oggi in Sardegna è sotto gli occhi di tutti. Praticamente un fallimento, quasi completo nei piani di profilassi e lotta al pericoloso insetto. Si pensi quello che è e sta accadendo nella sola città di Alghero, con centinaia di esemplari di Palme delle Canarie colpite e disseccate».
Commenti
11/8/2018
«Cafoni in spiaggia, in città e per strada», sottolinea Carmelo Spada, delegato del Wwf per la Sardegna che ricorda come, quest´estate, non manchino «i comportamenti scorretti di alcuni, sui tanti, che frequentano» l´Isola
12:16
«Dica chiaramente cosa il Governo vuole fare. La Giunta va avanti spedita», chiede l´assessore regionale dell´Industria, dopo aver letto un´intervista del vicepremier
15:11
È aperta ed operativa l´Isola ecologica in Viale Europa, all´incrocio con Via delle Baleari. È quindi possibile conferire i rifiuti correttamente differenziati negli appositi contenitori
12:42 video
Enrico La Rosa, Ammiraglio, già rappresentante italiano in gruppi di lavoro Nato per il supporto logistico alle forze impegnate in operazioni multinazionali di peacekeeping, negli anni Novanta addetto militare in Algeria e ufficiale di collegamento tra la Marina italiana e quella bulgara, oggi è presidente dell’associazione “OMeGA” (“Osservatorio Mediterraneo di Geopolitica e Antropologia”), Centro studi che vuol ricoprire un ruolo di “Think tank” in tutto cio’ che riguarda il “Mare Nostrum”. Ospite dell'Obra Cultural, sul Quotidiano di Alghero parla degli sforzi per costituire un "cartello" per la pace nel Mediterraneo.
13/8/2018 video
Il progetto ha raggiunto nel 2017 quota 60 aderenti a cui giovedì, negli uffici comunali di Porta Terra sono stati consegnati gli attestati di partecipazione, Il tutto, in presenza delle telecamere di Report, il programma d´inchiesta di RaiTre. Le immagini Quotidiano di Alghero
11/8/2018
Permane l’attenzione dei Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro, nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente
11/8/2018
Il Comune di Olmedo continua nel suo programma di sviluppo dell’energia sostenibile: da alcuni giorni, sono stati ultimati i lavori nelle scuole medie di Viale Italia. L’Ente aveva ottenuto tramite un bando Por Fesr Sardegna Asse prioritario IV un finanziamento di 78.588euro per lo sviluppo di progetti sperimentali di reti intelligenti
© 2000-2018 Mediatica sas