Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizienuoroPoliticaOpere › Trasversale sarda: interventi per la sicurezza
Red 12 giugno 2018
Con una nota inviata ai sindaci dei Comuni di Bortigali, Macomer, Nuoro, Orotelli e Silanus, all’Anci Sardegna ed al Comitato delle autonomie locali, l’assessore regionale dei Lavori pubblici Edoardo Balzarini ha riportato il quadro degli interventi per il miglioramento della sicurezza stradale della Statale 129, tra Nuoro a Macomer, comunicato in questi giorni dall’Anas
Trasversale sarda: interventi per la sicurezza


NUORO - Con una nota inviata ai sindaci dei Comuni di Bortigali, Macomer, Nuoro, Orotelli e Silanus, all’Anci Sardegna ed al Comitato delle autonomie locali, l’assessore regionale dei Lavori pubblici Edoardo Balzarini ha riportato il quadro degli interventi per il miglioramento della sicurezza stradale della Statale 129, la Trasversale sarda, tra Nuoro a Macomer, comunicato in questi giorni dall’Anas. La nota fa seguito ai diversi incontri tra Assessorato, Anas e rappresentanti dei Comuni, sollecitati dagli stessi amministratori locali del territorio, che hanno più volte messo in evidenza le criticità e la pericolosità di questa importante arteria di collegamento del centro Sardegna.

La segnaletica verticale presente nel tratto all’altezza di Orotelli (km.63+700 e 64+7) sarà integrata, nell'immediato, con due cartelli luminosi di segnalazione di curve pericolose; questo intervento si aggiungerà alle bande rumorose di avvicinamento ed ai cartelli indicanti il limite di velocità e divieto di sorpasso. Entro l’anno, inoltre, Anas appalterà il lavori di costruzione di una rotatoria a Bortigali (km.89+120), in corrispondenza dell’intersezione con la strada comunale di accesso all’abitato, come da convenzione stipulata con la Regione autonoma della Sardegna nel dicembre 2016.

Invece, riguardo alle attività di medio periodo finalizzate ad aumentare la sicurezza nel tratto da Nuoro a Macomer, verrà realizzato da Anas un primo step di interventi per un importo di investimento di circa 4,7milioni di euro, la cui copertura finanziaria è attualmente in fase di definizione. Tra questi, è ritenuta prioritaria la rettifica plano altimetrica del tratto di Orotelli, per un importo di 3milioni di euro, a cui si aggiungono la realizzazione di nuove intersezioni a rotatoria, l’adeguamento degli innesti su altre viabilità ed il miglioramento degli incroci dal territorio del Comune di Silanus a quello del Comune di Birori (dal km.82+400 al km.92+430), per un importo di 1,7milioni di euro.

«Lo sviluppo e la messa in sicurezza delle strade sarde sono considerati strategici da questa Giunta – ha dichiarato Balzarini – così come è elevata sia l’attenzione alla incolumità degli automobilisti che ogni giorno percorrono le nostre arterie, sia la ricerca degli investimenti per realizzare gli interventi necessari. Nei mesi scorsi, abbiamo ascoltato e accolto le richieste degli amministratori locali che chiedono maggiore sicurezza sulla 129 e condiviso il programma di interventi che attuerà l'Anas. L’individuazione dei fondi necessari a dare risposte concrete è un primo passo, a cui ne seguiranno altri tesi al miglioramento, ulteriore, della percorribilità della SS129 anche a garanzia di una più adeguata crescita economica e sociale di quei territori», ha concluso l'esponente della Giunta Pigliaru.

Nella foto: l'assessore regionale Edoardo Balzarini
Commenti
17:05
Dalla giornata di domenica l´innesto della 4 corsie all´altezza della cantoniera di Rudas nel comune di Olmedo diventerà la sede temporanea del sindaco, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine che sostengono la battaglia comune per una strada finalmente sicura. Troppe croci sulla Due Mari
17/11/2018
Mentre tutti non solo ad Alghero, guardano con preoccupazione al futuro destino dell´infrastruttura (con circa 150 milioni d´investimento già finanziato dal Governo Renzi) e la Regione conferma che non ci sono vincoli alla realizzazione del lotto, Tedde ritorna al 2006 e al Ppr
16/11/2018
Il neo presidente del Consorzio turistico Riviera del Corallo sveste i panni dell´associazione di categoria, si tuffa nella polemica politica e sullo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni culturali alla 4 corsie parla di «situazione surreale» sfidando il sindaco
16/11/2018
Ecco quanto riportato nei documenti datati 7 maggio 2018 e all´attenzione di tutti gli enti a vario titolo coinvolti nell´iter autorizzativo della Sassari-Alghero. Nessun vincolo alla realizzazione della strada
16/11/2018
I Riformatori Sardi scelgono di schierarsi al fianco degli interessi della città e fugando ogni strumentalizzazione pre-elettorale si dicono pronti alla lotta pur di vedere riconosciuto il diritto alla 4 corsie Alghero-Sassari
15/11/2018
All´orizzonte un referendum popolare in città ad Alghero. Braccio di ferro sul numero delle corsie dell´ultimo lotto della Sassari-Alghero. I pareri dei Ministeri di Ambiente e Beni Culturali prevedono una semplice strada a 2 corsie. Il problema diventa tutto politico
10:00
Il Consigliere regionale del territorio, Raimondo Cacciotto, contro lo stop alla 4 corsie: occorre la mobilitazione di tutto il territorio. Il Ppr non è un ostacolo, basta strumentalizzazioni
16/11/2018
Realista, sconfortato e spazientito al punto giusto. Enrico Daga, consigliere comunale ad Alghero, riporta il grave stop subito dalla Sassari-Alghero alla dura realtà che tante opere pubbliche attualmente vivono
16/11/2018
Così il sindaco Nicola Sanna interviene all´indomani della commissione per la valutazione di impatto ambientale, che ha rimesso in discussione il progetto per la realizzazione del tracciato dalla rotaria di Rudas fino ad Alghero, tratto in cui si dovrà innestare la bretella per l´aeroporto Riviera del Corallo
16/11/2018
I cittadini di Alghero, per la prima volta nella storia, saranno chiamati ad esprimersi sulla volontà di completamento della strada con 4 corsie che collega al capoluogo sassarese. L´annuncio del sindaco dopo lo stop del Governo alla realizzazione dell´importante arteria
9:48
La risoluzione sarà inviata all´attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri e a tutti i Ministeri coinvolti nell´iter autorizzativo. Sarà convocato nei prossimi giorni un consiglio comunale aperto ai rappresentanti del territorio
© 2000-2018 Mediatica sas