Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresCronacaAmbiente › Rifiuti: «stanco di segnalare disservizi all´azienda»
Mariangela Pala 6 giugno 2018
«Ma il passaggio domenicale per la pulizia delle stesse, che per alcuni mesi é mancato, creando enormi disagi nel centro storico andava inserito fin dalla stesura del capitolato ed invece la questione ci é stata posta solo negli ultimi mesi del 2017», puntualizza l´ex capogruppo M5s
Rifiuti: «stanco di segnalare disservizi all´azienda»


PORTO TORRES - Una discussione accesa sulla situazione delle isole ecologiche e il servizio di raccolta dei rifiuti urbani ha animato la commissione Ambiente presieduta da Andrea Falchi. Da entrambi i fronti - maggioranza e opposizione - sono partiti gli spari contro la gestione del servizio ad opera dell'azienda Ambiente 2.0. «Una decisione quella di rimuovere le isole ecologiche che ho sempre sostenuto, poichè allo stato attuale delle cose non é possibile fare altro», commenta il presidente del consiglio Gavino Bigella.


«Ma il passaggio domenicale per la pulizia delle stesse, che per alcuni mesi é mancato, creando enormi disagi nel centro storico andava inserito fin dalla stesura del capitolato ed invece la questione ci é stata posta solo negli ultimi mesi del 2017», puntualizza l'ex capogruppo M5s. «É inaccettabile che il lunedì alle ore 14 le isole non siano state ancora sistemate e con maggiore cura ed impegno avremmo potuto evitare ai cittadini anche quella percezione e sensazione di degrado che tutti ormai conosciamo» incalza il presidente - «inoltre, come cittadino e come parte del consiglio comunale sono stanco di segnalare ripetutamente alla struttura e alla società i disservizi».

Non ci sono sconti al lavoro svolto da Ambiente 2.0 nelle parole del presidente Bigella. «Se i responsabili in campo non sono in grado di controllare e gestire al meglio il servizio, l'azienda si impegni a formarli al meglio». E vista l'amministrazione del servizio svolto fino ad ora restano le perplessità per il futuro. «Ho paura per i miei colleghi commercianti perché se anche la gestione del porta a porta non sarà perfetta, incorreranno in numerosi disagi - prosegue - ma sia io che l'assessore Biancu e sono certo anche tutti i consiglieri comunali, vigileremo ampiamente».

«É arrivato il momento per l'azienda di dimostrare di essere all'altezza del capitolato che si é aggiudicata e per la struttura comunale di vigilare al meglio. Da questo punto di vista sono molto felice del cambio del responsabile del procedimento, era il momento di dare una svolta», conclude Bigella. Nella prossima riunione della commissione Ambiente si affronterà il tema del ritiro dei rifiuti sull'isola dell'Asinara e la questione del rispetto del capitolato e dell'offerta migliorativa proposta dall'azienda.
Commenti
23:20
Donatella Spano commenta la notizia dell´interrogazione al ministro dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, firmata dai parlamentari 5 Stelle Alberto Manca e Paola Deiana
22/6/2018
Lo chiedono in un’interrogazione scritta al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, i parlamentari del Movimento Cinquestelle Alberto Manca e Paola Deiana.
22/6/2018
Sono regolarmente funzionanti da questa sera le prime due ecoisole video-sorvegliate installate in Via De Gasperi e nell´area sterrata compresa tra Via Vittorio Emanuele e Via Mazzini
22/6/2018
«Rapporti economici tra l´Ente e i Comuni che ricevono la Bandiera possono costituire conflitto di interessi», si legge nel documento inviato all´Antitrust, all´Anac ed alle Procure, dove si chiede di accertare la procedura del rilascio
22/6/2018
Ultima tappa sull´isola delll´Asinara di ‘Pfu Zero sulle coste italiane’, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (Pfu) abbandonati sulle coste italiane
21/6/2018
A Cala Reale si è chiuso il workshop "Oltre il carcere" che ha fornito spunti per un riuso del compendio carcerario dell´Asinara
22/6/2018
L´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano ha partecipato mercoledì al workshop nazionale “Resilienza per le città adattative: sperimentazioni per l´adattamento in ambito urbano”, organizzato nell´ambito del progetto europeo Life master Adapt
© 2000-2018 Mediatica sas