Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroOpinioniSanitàPrimo livello, buone notizie per Alghero
Mimmo Pirisi 3 giugno 2018
L'opinione di Mimmo Pirisi
Primo livello, buone notizie per Alghero


La Sanità è di tutti, questo è scontato, ma non può bastare. Per questo, oltre considerare positiva convocazione dei Consigli comunali aperti e discussione con i vertici dell’Azienda sanitaria, è arrivato il momento di avere delle certezze, anche se stigmatizziamo gli attacchi spesso fuori luogo delle opposizioni di Centrodestra e 5 stelle. Per adesso abbiamo dalle notizie certamente buone del prossimo avvio dei lavori per la Rianimazione utili ad ottenere il “Primo livello” al presidio ospedaliero di Alghero e Ozieri.

Certo, avremmo preferito che fosse già realizzato, ma con l’Ospedale Civile funzionante e la necessità d garantire al meglio i servizi quotidiani, i lavori hanno dei ritmi obbligatoriamente non troppo veloci. D’altra parte questa non è una scusante per la Regione e neanche per i vertici sanitari su cui staremo sempre più col fiato sul collo affinché Alghero abbia la conferma della permanenza e attenzione verso il Marino i cui trasferimenti di alcuni cruciali servizi al Civile non possono creare dei problemi all’assistenza dei pazienti e soprattutto al personale medico e infermieristico che ogni giorno garantisce un ottimo servizio a tutti i malati.

Stesso discorso per il tanto agognato “nuovo ospedale”. Se ne parla da tempo, forse troppo, speriamo che già nei prossimi mesi si abbia qualche schiarita in merito con l’avvio di quelle progettualità di edilizia sanitaria previste dall’Ats. Restiamo fiduciosi anche nell’operato del sindaco Bruno, pur tenendo sempre gli occhi aperti affinché quanto detto anche nell’ultimo Consiglio comunale venga portato a compimento.

* capogruppo del Pd nel Consiglio comunale di Alghero
Commenti
21:11
Il servizio di Igiene e sanità pubblica dell’Ats Sardegna-Assl Sassari è ancora impegnato nell’attuazione delle azioni di prevenzione e contrasto alla diffusione del batterio previste dalla procedura per i casi di meningite
9:18
La Giunta regionale ha dato all’Assessorato della Sanità l’incarico di istituire un coordinamento regionale della Rete delle cure palliative, composto dai coordinatori delle reti locali e da esperti del settore individuati anche all’interno dei nodi accreditati della Rete, che sostituisce il coordinamento regionale per le cure palliative istituito nel 2013
© 2000-2019 Mediatica sas