Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroAmbienteCoste › Spiagge: pulizia quotidiana ad Alghero
Red 31 maggio 2018
Conclusi i lavori di movimentazione e rimozione della posidonia in tutte le aree di competenza pubblica, che consentiranno la fruizione di buona parte del litorale da parte di turisti e bagnanti. Al via le operazioni di pulizia del litorale della Riviera del corallo con pulisci-spiaggia e posizionamento dei cestini per la raccolta dei rifiut
Spiagge: pulizia quotidiana ad Alghero


ALGHERO - Al via ad Alghero le operazioni di pulizia del litorale della Riviera del corallo con pulisci-spiaggia e posizionamento dei cestini per la raccolta dei rifiuti. Si sono praticamente conclusi i lavori di movimentazione e rimozione della posidonia in tutte le aree di competenza pubblica, che consentiranno la fruizione di buona parte del litorale da parte di turisti e bagnanti. In ottemperanza alle direttive regionali, dati gli ingenti quantitativi di posidonia che quest'anno sono stati particolarmente abbondanti e che le frequenti mareggiate hanno ripetutamente spiaggiato sui litorali, l'asportazione iniziale è stata eseguita con mezzi gommati, con successivo accumulo nei siti autorizzati.

Questa settimana, avrà inizio l'appalto per la pulizia quotidiana con pulisci-spiaggia, seguirà il passaggio manuale ed il ritiro dei rifiuti dagli appositi contenitori. Inoltre, anche quest'anno, prosegue la collaborazione tra la centrale di Fiume Santo e l'Amministrazione comunale di Alghero, finalizzata a garantire la pulizia e la libera fruizione del litorale. Ep Produzione, che gestisce l'impianto attraverso la società Fiume Santo, mette a disposizione in comodato d'uso gratuito un macchinario pulisci-spiaggia, grazie al quale sarà possibile per il Comune di Alghero conseguire importanti economie, assicurando il miglior utilizzo dell'intero litorale da parte dei bagnanti.

Parallelamente, proseguono tutte le misure avviate dall'Amministrazione per ottimizzare le operazioni annuali e garantire una corretta gestione della posidonia sul litorale di Alghero (tra le città maggiormente interessate in Sardegna dai fenomeni di accumulo), che contempli la possibilità di aumentare la fruibilità degli arenili nel pieno rispetto dell'ambiente. Con la collaborazione del sedimentologo dell'Università degli studi di Sassari Vincenzo Pascucci, prosegue la sperimentazione avviata nel sito di stoccaggio “Cuguttu”, in località “Maria Pia”, mediante vagliatura, che ha consentito di recuperare l'intera frazione sabbiosa presente prevedendone la ridistribuzione sul litorale di provenienza; come proseguono le prove su campo per il riutilizzo in agricoltura della posidonia.

Amministrazione ed operatori balneari alleati ed impegnati nella trattativa con i competenti uffici regionali ai quali è richiesta una chiara interpretazione dell'Ordinanza balneare 2018 in merito ad alcuni controversi passaggi sulle competenze nella gestione delle operazioni di movimentazione della posidonia nei tratti di arenile in concessione ai privati “nelle aree limitrofe fino al battente del mare”. Ordinanza alla quale, tanto l'Amministrazione sulle aree libere, quanto i concessionari, sono obbligati ad attenersi.
Commenti
21/6/2018
Istituito in alcuni tratti delle strade il senso unico di marcia per il periodo dal 22 giugno 2018 al 16 settembre 2018. L´esperimento era stato attuato ad Alghero per la prima volta lo scorso anno con positive ricadute
© 2000-2018 Mediatica sas