Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresEconomiaEconomia › Industria: progetti per Porto Torres e Portovesme
Mariangela Pala 28 maggio 2018
Per presentare le opportunità offerte dagli strumenti legislativi in materia e informare i soggetti interessati sui dettagli delle “Call”, l’Assessorato dell’Industria e Invitalia hanno organizzato due eventi.
Industria: progetti per Porto Torres e Portovesme


PORTO TORRES - Saranno pubblicate sui quotidiani, i prossimi 5 e 8 giugno, le "chiamate" per le manifestazioni di interesse relative ai progetti di riconversione e riqualificazione industriale a Porto Torres e Portovesme promosse dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), la Regione Sardegna e Invitalia. Per presentare le opportunità offerte dagli strumenti legislativi in materia e informare i soggetti interessati sui dettagli delle “Call”, l’assessorato dell’Industria e Invitalia hanno organizzato due eventi.

Il primo si svolgerà mercoledì 30 maggio, alle 15, alla Camera di Commercio di Sassari. Il secondo, invece, si svolgerà giovedì 31 maggio, alle 11, alla Sotacarbo, nella Grande Miniera di Serbariu a Carbonia. All’incontro di Sassari parteciperanno l’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras, il referente della Regione Sardegna per la definizione e l'attuazione dei Progetti di Riconversione e Riqualificazione Industriale, Roberto Saba, il responsabile sviluppo e Crm di Invitalia, Corrado Diotallevi, insieme ai referenti di Invitalia per le due aree di crisi.

A Carbonia sarà presente anche il Coordinatore del Piano Sulcis, Salvatore Cherchi. Il futuro delle due aree industriali è strettamente legato all’esito delle "chiamate". Le imprese interessate potranno manifestare a Invitalia la loro intenzione a presentare progetti che avranno la possibilità di usufruire di contributi a fondo perduto e mutui agevolati previsti dalla legge 181/89 sulle Aree di crisi industriale complessa.

L’obiettivo degli inviti, destinati a soggetti italiani ed esteri, è rilevare i fabbisogni di investimento delle imprese e, quindi, definire la gamma degli strumenti agevolativi da attivare e mettere a disposizione delle stesse imprese per promuovere programmi di investimento per la produzione di beni e servizi, programmi di investimento per la tutela ambientale, progetti di innovazione dei processi e della organizzazione, progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.
Commenti
16:17
E stato convocato per mercoledì 27 giugno alle 9.30 il consiglio comunale che avrà come primo punto all´ordine del giorno la modifica della delibera consiliare sulla nomina dei componenti di maggioranza, minoranza e gruppo misto
© 2000-2018 Mediatica sas