Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziecagliariCulturaLibri › Torna a Cagliari la Biblioteca vivente
Red 27 maggio 2018
Domani, la conferenza stampa di presentazione. L’iniziativa è inserita all’interno della decima edizione del festival Leggendo metropolitano. Nel corso dell’incontro, verranno illustrati anche gli itinerari storico-artistici di Legambiente ed il progetto di festival ecosostenibile AzzeroCo2
Torna a Cagliari la Biblioteca vivente


CAGLIARI - Si rinnova a Cagliari l’appuntamento con la Biblioteca vivente. Il festival Leggendo metropolitano ospiterà venti Libri viventi, che interagiranno su vari temi come le migrazioni, l’omosessualità, l’apparenza e ledifferenze linguistiche. Biblioteca vivente (riconosciuta dal Consiglio d’Europa come buona prassi per il dialogo interculturale e come strumento di promozione dei diritti umani) è un metodo innovativo per promuovere il dialogo, ridurre i pregiudizi e favorire la comprensione reciproca e è verrà realizzata dalla cooperativa sociale ABCittà, in collaborazione con Ctm. Infatti, i Libri viventi incontreranno i cagliaritani all’interno del pullman dell’azienda.

Non solo: quest’anno, debutta anche il progetto Biblioteca vivente oltre le sbarre. Dieci detenuti della Casa circondariale di Uta diverranno Libri viventi e saranno a disposizione per raccontare di se ai lettori del Festival, contribuendo così ad abbattere il sistema di pregiudizi legati al tema della detenzione.

La Biblioteca vivente verrà illustrata domani, lunedì 28 maggio, alle 11, nel corso di una conferenza stampa nella Cava romana dell’Orto botanico, in Viale Fra Ignazio 11, con la partecipazione del direttore dell’Orto botanico Gianluigi Bacchetta, del direttore della Casa circondariale di Uta Marco Porcu, del magistrato di sorveglianza Daniela Amato, del presidente del Ctm Roberto Murru e del direttore artistico di Leggendo metropolitano Saverio Gaeta. Nel corso della conferenza, inoltre, verranno presentate anche altre due iniziative legate al festival: i programma di itinerari storici artistici “Leggendo l’ambiente” organizzate da Legambiente (che verranno illustrate per conto dell’associazione da Annalisa Columbu), ed il progetto di festival ecosostenibile sostenuto da AzzeroCo2.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas