Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaPolitica › La Lega raddoppia: Pulina tentata
Red 17 maggio 2018
Anche la consigliera comunale eletta nelle fila della Maggioranza potrebbe abbracciare la causa di Matteo Salvini e ad Alghero seguire Michele Pais costituendo il nuovo gruppo consiliare
La Lega raddoppia: Pulina tentata


ALGHERO - Se da una parte volano gli stracci e si avvia a concludersi nel peggiore dei modi la convivenza sotto il cielo Azzurro tra il leader dell'opposizione Michele Pais (già Alleanza Nazionale) e Marco Tedde, dall'altra Forza Italia potrebbe perdersi anche l'appoggio di Piera Monica Pulina (ex Udc).

La consigliera comunale eletta nelle fila della Maggioranza a sostegno del sindaco Mario Bruno, infatti, dopo aver fatto il salto all'opposizione e cambiato casacca abbandonando lo Scudo Crociato, era considerata ormai propedeutica al disegno di Tedde di rafforzare le fila di Forza Italia. Schema però che nelle ultime ore perde di credibilità.

Le sirene leghiste sembrano aver convinto anche l'energica consigliera, oggi iscritta nell'assise algherese al Gruppo Misto. Dopo Michele Pais così, la cui insofferenza alle decisioni calate dall'alto ormai, non è più un mistero [LEGGI], potrebbe addirittura nascere un nuovo gruppo leghista in seno al consiglio comunale di Alghero con la seconda firma necessaria, quella di Piera Monica Pulina (nella foto).
Commenti
11:16
Ieri pomeriggio, il sindaco di Sassari Nicola Sanna, presidente della Consulta Anci Città medie, ha aperto il road show di Anci, organizzato in collaborazione con Gse, per conoscere, valorizzare e promuovere lo sviluppo sostenibile e l’eccellenza dei territori che fanno capo alle città medie
24/5/2018
«Condivido la sua strategia: il cambiamento passa per la semplificazione dei rapporti tra Pubblica amministrazione e cittadini e la diffusione della cultura della legalità», dichiara il senatore sassarese del Movimento 5 stelle Ettore Licheri commentando l’incarico al premier Giuseppe Conte
© 2000-2018 Mediatica sas