Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaPolitica › Pirisi: Erbacce e asfalti, serve l´assessore
S.O. 14 maggio 2018
Mimmo Pirisi si rivolge direttamente al sindaco di Alghero e chiede che venga nominato al più presto l´assessore ai Lavori pubblici ed alle manutenzioni. Erbacce e bitumature: problemi nell´agro
Pirisi: Erbacce e asfalti, serve l´assessore


ALGHERO - «Com’è evidente e scontato, dopo le abbondanti piogge di questo mese che hanno avuto la positività di dare una boccata d’ossigeno dal comparto agricolo e ai bacini, oltre i problemi purtroppo in alcuni comuni, tra cui soprattutto quello di Bosa, ora bisogna prepararsi ad un’altra emergenza: le erbacce. Assistiamo già a diversi spazi verdi in città e periferia che necessitano di un intervento di sfalcio utile a non far proliferare anche parassiti e insetti oltre che impedire eventuale focolai per incendi».

E' Mimmo Pirisi, capogruppo in consiglio comunale del partito democratico, ad accendere i riflettori sulla Primavera algherese e sul decoro: oltre alla cura del verde - precisa Pirisi che lancia una stoccata all'indirizzo dell'assessorato all'Ambiente - c'è da migliorare nettamente la pulizia della città. «Oltre questo, la massiccia presenza di erbacce sta creando problemi anche nella viabilità delle strade dell’agro».

«Dal Nord al Sud di Alghero anche la mancanza di cura da parte dei privati non agevola la viabilità e crea spesso dei pericoli per gli automobilisti. Collegamenti viari spesso troppo stretti anche per la mancata potatura della macchia mediterranea e alberate e anche per l’assenza di una sufficiente bitumatura che possa permettere di rendere più agevole il passaggio di mezzi sia grandi che piccoli. Per questo chiedo che l’amministrazione si applichi ad intervenire al più presto e anche in quest’ottica ritengo che sia indispensabile indicare al più presto un assessore alle Manutenzioni e Lavori Pubblici» conclude il capogruppo Dem in aula ad Alghero.

Foto d'archivio
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas