Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizieportotorresCulturaScuola › Dalla Luiss alla Capitaneria di Porto Torres
M.P. 14 aprile 2018
Una rappresentativa di studenti della Luiss di Roma e dell’Istituto tecnico nautico di Olbia “Dionigi Panedda”, accompagnati dal Preside dell’Istituto Gianni Mutzu e dalla insegnante Teresamarì Deserra, si è recata in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Porto Torres per un lavoro di ricerca nell’ambito del progetto “Legalità e ambiente per la sostenibilità
Dalla Luiss alla Capitaneria di Porto Torres


PORTO TORRES - Una rappresentativa di studenti della Luiss di Roma e dell’Istituto tecnico nautico di Olbia “Dionigi Panedda”, accompagnati dal Preside dell’Istituto Gianni Mutzu e dalla insegnante Teresamarì Deserra, si è recata in visita presso la sede della Capitaneria di porto di Porto Torres per un lavoro di ricerca nell’ambito del progetto “Legalità e ambiente per la sostenibilità".

La delegazione di studenti è stata accolta dal direttore marittimo di Olbia, Maurizio Trogu, che ha messo a disposizione la professionalità della Guardia Costiera per la buona riuscita del progetto, e dal Comandante della capitaneria di porto turritana, Emilio Del Santo.
Il tema progettuale, promosso dalla Luiss di Roma d’intesa con il Miur, prevede l’analisi delle tutele e dei vincoli dell’area costiera marittima ed archeologica di Olbia, comparandola con quella del Golfo dell’Asinara al fine di avere un quadro di riferimento sulla governance dell’ambiente e del territorio.

Al fine di acquisire i dati necessari alla ricerca ed effettuare riprese dal mare del territorio costiero di interesse, gli studenti, accompagnati dai docenti, dai Comandanti Trogu e Del Santo, nonché dal sindaco di Porto Torres Sean Wheeler, hanno effettuato una navigazione a bordo del pattugliatore d’altura dislocata presso la Capitaneria locale per avere una visione d’insieme dell’area portuale di Porto Torres.
Durante la navigazione, il personale militare si è messo a disposizione di studenti e docenti per rispondere a domande o semplici curiosità sulle attività della Guardia Costiera nell’area portuale di interesse.

Al rientro in porto, il capitano di vascello Maurizio Trogu, nel ricevere i sentiti ringraziamenti del preside del Nautico, si è detto soddisfatto dei risultati di questa giornata di lavoro, finalizzata ad un importante progetto di ricerca, frutto del rapporto sinergico tra il Corpo delle Capitanerie di Porto e le istituzioni scolastiche, fucina della futura classe dirigente. «Questa iniziativa si è concretizzata ad appena due giorni dalla celebrazione la prima “Giornata del mare e cultura marinara”, - ha sottolineato il comandante Trogu - istituita nell’ambito delle recenti modifiche introdotte nel Codice della nautica da diporto al fine di sviluppare la cultura del mare inteso come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico.»
Commenti
20/7/2018
Mercoledì mattina, la Giunta comunale ha approvato un´importante delibera in tema di edilizia scolastica per un valore complessivo di 1,92milione di euro, destinati alla manutenzione ed alla riqualificazione degli edifici scolastici
© 2000-2018 Mediatica sas