Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroAmbienteAnimaliGps nei grifoni di Alghero
S.O. 13 aprile 2018
Sette dei quattordici grifoni che saranno liberati a capo Caccio saranno monitorati da un Gps. Un lavoro che permetterà di studiare il comportamento dei grifoni spagnoli e olandesi nel nuovo ambiente e poter intervenire in caso di soste prolungate "sospette"
Gps nei grifoni di Alghero


ALGHERO - Saranno seguiti grazie all'impianto GPS sette dei quattordici grifoni "stranieri" che dal 14 aprile voleranno nei cieli sardi. L'Università degli Studi di Sassari, come già accaduto con gli avvoltoi reimmessi in natura nell'ultimo anno e mezzo, monitorerà la dispersione degli esemplari. Un lavoro che permetterà di studiare il comportamento dei grifoni spagnoli e olandesi nel nuovo ambiente e poter intervenire in caso di soste prolungate "sospette". L'intervento è una delle azioni del progetto Life Under Griffon Wings, finanziato dal Programma Life dell'Unione europea per salvaguardare la colonia isolana di avvoltoio grifone.

Il progetto, giunto a metà del cammino e portato avanti dall’Università di Sassari in collaborazione con il Comune di Bosa, l’Agenzia Forestas, il Corpo forestale e di V.A., celebra la seconda edizione della manifestazione "I giorni del grifone". L'evento è promosso in collaborazione con il progetto Vivere il parco finanziato dalla Fondazione con il Sud e inserito nel programma delle Emozioni di primavera del Parco regionale di Porto Conte.

Il 13 aprile a Casa Gioiosa a Tramariglio, si terrà un convegno dedicato dedicato al grifone mentre il 14 aprile verranno liberati i primi 14 grifoni protagonisti dell'azione di ripopolamento: 12 spagnoli e 2 donati dallo Zoo Artis di Amsterdam. In tutto saranno 62 gli animali immessi in Sardegna per favorire la rapida ripresa demografica della popolazione sarda di avvoltoio, residente principalmente a nel Bosano. Gli altri rilasci avverranno nel prossimo anno e mezzo nella zona tra Villanova Monteleone e Bosa. Il cosiddetto restocking è organizzato con la collaborazione della Vulture Conservation Foundation. Grazie al progetto Vivere il Parco, sarà anche possibile garantire il controllo del disturbo antropico nell'area di Porto Conte.
Commenti
7/12/2018
Riaperti i termini del bando per gli incentivi per la sterilizzazione dei cani. Sarà possibile presentare le richieste dei contributi finalizzati alla sterilizzazione dei cani padronali di sesso femminile
© 2000-2018 Mediatica sas